Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/12/2020 alle ore 12:41

Estero

28/10/2020 | 17:10

Uk, tre operatori nel mirino della Gambling Commission per inadempienze su antiriciclaggio e tutela dei giocatori

facebook twitter google pinterest
uk gambling commission

ROMA - Si è conclusa l'indagine della Gambling Commission del Regno Unito sulle inadempienze di tre operatori di gioco in materia di responsabilità sociale e antiriciclaggio. L'organismo di regolamentazione ha rilevato che, tra settembre 2018 e marzo 2020, BGO Entertainment Limited, GAN PLC e NetBet Enterprises Limited non hanno messo in atto tutte le pratiche previste per il contrasto al riciclaggio e la tutela dei consumatori. La Commissione ha quindi imposto condizioni di licenza più stringenti sia per BGO che per GAN, e tutti e tre gli operatori dovranno migliorare le loro procedure in modo da adeguarsi agli standard previsti. 

«Chi possiede una licenza è tenuto a proteggere i giocatori da possibili danni e a  trattarli in modo equo - ha commentato Richard Watson, direttore esecutivo della GC - Le nostre indagini hanno portato alla luce una serie di carenze in materia di protezione dei consumatori e antiriciclaggio per ognuno di questi tre operatori e di conseguenza abbiamo messo in atto una serie di contromisure. Continueremo a richiamare gli operatori inadempienti con un lavoro continuo su conformità e applicazione delle regole». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password