Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/11/2019 alle ore 18:33

Estero

06/11/2019 | 15:20

Uk, gli operatori aderiscono al nuovo progetto della Gambling Commission contro la ludopatia

facebook twitter google pinterest
uk gambling commission

ROMA - Arriva il sostegno degli operatori britannici al nuovo progetto della Gambling Commission contro i rischi del gioco patologico. Tra le società di gioco che hanno aderito al "Safer Gambling Commitments", riporta iGamingBusiness, ci sono Aspers, bet365, Caesars, Flutter Entertainment (Paddy Power-Betfair), Genting, GVC (Ladbrokes-Coral), Playtech, Rank Group, Sky Betting & Gaming e William Hill. Cinque i punti principali dell'iniziativa: prevenire il gioco d'azzardo minorile, aumentare il sostegno per il trattamento della ludopatia, rafforzare il codice da seguire per la pubblicità e il marketing, proteggere i clienti e promuovere una cultura del gioco più sicuro. Il primo passo sarà la creazione di un programma nazionale di quattro anni per educare i giovani. Gli operatori lavoreranno inoltre per sviluppare nuovi codici di condotta per le attività di marketing, di affiliazione e di sponsorizzazione. «Abbiamo sottolineato come sia necessaria una maggiore collaborazione di tutto il settore, insieme ai nostri interventi normativi», ha detto Tim Miller, direttore esecutivo della Gambling Commission. «Speriamo che questo programma rappresenti un passo avanti delle aziende di gioco d'azzardo per realizzare un obiettivo comune». «Si tratta di un passo importante verso la prevenzione del gioco d'azzardo minorile e il contrasto della ludopatia - ha aggiunto Brigid Simmonds, presidentessa del Betting and Gaming Council. «Lavorando insieme come industria creeremo una cultura del gioco  più sicura, aumenteremo la consapevolezza dei giovani, rafforzeremo il sostegno alle cure e daremo potere ai consumatori». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password