Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/11/2018 alle ore 08:50

Estero

22/06/2018 | 16:32

Usa, via libera alle scommesse in Mississippi e West Virginia

facebook twitter google pinterest
usa scommesse

ROMA - Altri due stati Usa hanno legalizzato le scommesse sportive sul proprio territorio, dopo la sentenza della Corte Suprema che ha di fatto dato il via libera alla regolamentazione del settore. Si tratta di Mississippi e West Virginia. I residenti nel primo stato potranno piazzare le loro scommesse già entro la fine di luglio. Si giocherà all’interno dei casinò presenti sul territorio, che pagheranno il 12% di tasse sul margine. La Gaming Commission del Mississippi ha stabilito che i casinò, per motivi di sicurezza, dovranno segnalare le scommesse sopra i 5.000 dollari e le vincite sopra i 10.000. Simile lo scenario in West Virginia, dove pure saranno i casinò ad accettare scommesse, versando però una tassa del 10%. Le sale da gioco che vorranno raccogliere puntate, dovranno richiedere una licenza del costo di 100.000 dollari. AG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password