Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/09/2018 alle ore 19:03

Estero

06/03/2018 | 10:46

Scommesse: William Hill vende a Crown Bet in Australia

facebook twitter google pinterest
william hill australia scommesse

ROMA - William Hill, storica sigla britannica del betting, attiva a livello internazionale, ha ceduto il suo ramo d’azienda in Australia a Crown Bet. L’operazione, del valore di circa 190 milioni di euro, arriva a seguito della nuova normativa che regola il settore nel Paese. Il nuovo impianto legislativo vieta ai bookmaker la concessione di linee di credito agli scommettitori e prevede un aumento della tassazione. La cessione delle attività, ha spiegato il chief executive di William Hill, Philip Bowcock, permetterà alla compagnia di focalizzarsi meglio sul business in Gran Bretagna e negli Stati Uniti. Hill era sbarcata in Australia nel 2013, grazie all’acquisizione di due marci già operativi sul territorio, Sportingbet e tomwaterhouse.com. L’operazione, prima di essere ufficializzata, dovrà essere autorizzata dagli stakeholder della compagnia, nonché dall’ente regolatore dei giochi in Australia. AG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password