Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/10/2020 alle ore 19:02

Ippica & equitazione

07/08/2020 | 12:10

Ippodromo Cesena, Premio Aida: match nel clou tra Zaffiro Top e Vincent Trio

facebook twitter google pinterest
 Ippodromo Cesena Premio Aida: match nel clou tra Zaffiro Top e Vincent Trio

ROMA - Epilogo settimanale nel segno dei 5 e 6 anni all’ippodromo del Savio per il “Premio Aida”, con otto rappresentanti delle leve 2014 e 2015 impegnati in un handicap sulla media distanza, divisi in tre nastri e pronti a dare vita ad un contesto tecnico ed equilibrato dal punto di vista tattico. Solo soletto a quota meno 40, il dotato Zaffiro Top trova una buona occasione per tornare al successo dopo sfide impegnative che lo hanno portato addirittura ad affrontare la prima categoria, trovando però sulla sua strada, il progredito inquilino del nastro intermedio Vincent Trio e lo stacanovista Veleno Stecca, al via anche 24 ore prima nella tqq, mentre tra gli avvantaggiati incuriosisce il positivo Zurro Zl, guidato da Cesare Ferranti.
Apertura di serata con i gentlemen alle redini dei propri portacolori, un sestetto al via sulla breve distanza con fior di velocisti ad incrociare forme piuttosto indicative, come quella del marchigiano Twitter Di Casei, vincitore a Motengiorgio con Giuseppe Colantonio oppure di Roger Op, il pupillo di Michele Canali a segno sull’anello cesenate in un recente handicap; dal nordest si spostano Ursula Baba e Giancarlo Moretti a caccia di un posto sul podio. Bella ed incerta la seconda corsa, miglio a tre punte per le lettere B, gli attuali tre anni, che hanno in Birko Alter e Giuseppe Colantonio nell’inedita veste di gentlemen prestato ai professionisti, i migliori del lotto e in  Beatles Boy Treb, con Ferranti e Brio Ban con il giovane Vitagliano le più credibili alternative in ottica podio. Alla terza da seguire Uragano Spritz e Salvatore Valentino, in grado di far valere l’ottima disposizione tattica ed inscenare fuga al comando diventando difficili prede per Unjumbo Zs e Senna Trio, guidati da Marcello Vecchione e Marco Stefani. Match tra Beba Di No e Bella di Notte Dl alla quarta corsa, ancora la generazione  2017 in campo con Bonita Alter terza forza mentre, alla quinta, Amely Pan, Asia Giob e Ademir di Ruggi lotteranno per la vittoria rispettivamente affidati a Salvatore Valentino, Marco Stefani e Lorenzo Baldi. Si chiude in bellezza con i cadetti che alla settima hanno in Artiglio Deiventi un favorito piuttosto netto, l’allievo di Francesco Alessandri sarà guidato da Marco Stefani rappresentando l’ennesima chance di vittoria per il professionista emiliano, in alternativa, il veloce Angelico, con l’emergente Manuel Pistone e Ascot Luis, ospite campano interpretato da Gennaro Riccio. 

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

equitazione csio vilamoura

Equitazione, convocati gli azzurri per lo Csio di Vilamoura

23/10/2020 | 18:39 ROMA - La Federazione Italiana Sport Equestri ha convocato oggi i binomi che rappresenteranno l’Italia in occasione dello CSIO3* in programma a Vilamoura, in Portogallo, dal 16 al 19 novembre. A comporre il Team Italia, guidato...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password