Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/10/2020 alle ore 19:32

Ippica & equitazione

08/10/2020 | 16:14

Ippodromo Snai San Siro, sabato con otto prove interessanti: al via dalle 14.05

facebook twitter google pinterest
 Ippodromo Snai San Siro sabato con otto prove interessanti

ROMA - Un bel sabato di corse all’Ippodromo Snai San Siro Galoppo di Milano, che inizia alle ore 14:05 con otto prove in programma. L’ingresso, come di consueto, è gratuito da piazzale dello Sport 16 e contingentato alle mille presenze come da Protocollo di Sicurezza Covid19. Ma vediamo insieme questa interessante giornata.

PRIMA CORSA – PREMIO ENRICO LUNING BUSCHETTI

Apertura di programma con le amazzoni e i cavalieri ad aprirlo impegnati in un handicap di categoria ordinaria sui 1.400 mt in dirittura. Brillante Blu e CADEAU D’AMOUR si presentano entrambi da una prestazione al di sotto delle attese, ma hanno tutte le possibilità per riscattarsi, soprattutto il primo che, sul suo migliore standard, ha una ottima chance contro questi avversari. Sopran Malery che ha appena vinto e Joenna che sta trovando la sua dimensione, sono due che possono mettersi in mezzo, con Inaspect, Biz Honor e Augeval subito a ruota.

SECONDA CORSA – PREMIO GRIGNONE

Dalla velocità al fondo, con questo handicap sul miglio e mezzo allungato per i 3 anni ed oltre di categoria ordinaria. Alla vigilia non si può andare contro ROSSESE, che abbassa di molto il tiro e che dovrebbe essere ora nella condizione giusta dopo un paio di prove di rodaggio. Non se la porta da casa però, perché ci sono un paio di avversari che hanno tutte le carte in regola per sovvertire le gerarchie della vigilia, Blumont, regolare e combattivo, e Colpo Basso, appena tornato alla vittoria in cui ha rispolverato lo smalto di inizio anno. Volte Alte è il nome per chi cerca la quota grassa.

TERZA CORSA – PREMIO SANTA MARIA DELLE GRAZIE

La parte più rilevante del pomeriggio inizia con la maiden sul miglio di pista media per le femmine di 2 anni. Contesto sicuramente molto interessante, dove andrà monitorata sul mercato l’inedita Dove E Quando, e se Bonjour Tristesse sarà la probabile favorita nonostante l’impegno ravvicinato del Coolmore, la scelta finale cade su SADALSUUD, attesa in progresso dopo un esordio promettente dietro un paio di rivali particolarmente valide. Penny Billy sarà un’altra tra le più gettonate, e con lei ci sono Lucirex, un’altra autrice di un ottimo debutto, e Bias Power, che invece alla seconda uscita è andata meno delle aspettative. Occhio anche all’esordiente romana Phoenix Fly.

QUARTA CORSA – PREMIO BASILICA SAN LORENZO

Questa è la divisione maschile della maiden per i puledri di 2 anni sul miglio di pista media. Anche qui non mancano quelli che si sono già fatti apprezzare, come Capotempesta ed Archiloco,  certamente in grado di chiudere una partita complicata come questa, e se Beach Constellation sarà un debuttante per cui tenere le orecchie bene dritte, il più stuzzicante del gruppo resta FLAG’S UP, che ha debuttato in maniera molto promettente alle spalle di un elemento particolarmente stimato. Anche Canticchiando si presenta da un’introduzione ampiamente positiva, e dovrebbe migliorare allungato su questa distanza.

QUINTA CORSA – PREMIO TANARO

Si torna sui 1.400 mt in pista dritta per questo handicap aperto a tutti di buona categoria. Può accadere di tutto in un gruppo dalla composizione eterogenea, con GORDON GEKKO che può replicare il successo ottenuto in questa corsa l’anno scorso se mantiene le promesse di crescita suggerite nella ultime apparizioni. Mister Buzzword si è rivelato u  ottimo specialista di questo tracciato così particolare e sarà pericolosissimo, e non troppo distante da lui si collocano Oakville e Dress Drive. Lo stesso Walkie With Me ha le brave carte in mano, e non si possono buttare via neppure Mutineer e Declarationoflove, che hanno appena vinto a livelli più bassi.

SESTA CORSA – PREMIO ILDO TELLINI

La categoria sale ulteriormente con il tradizionale handicap per i 3 anni ed oltre sul doppio chilometro di pista media intitolato ad Ildo Tellini. Non troppi al via, ma il livello del gruppetto è addirittura leggermente al di sopra della media, con KODI DREAM che alla fine della fiera pare l’opzione migliore, essendo abituato a bagarre simili e con una certa versatilità tattica che qui può essere un’arma molto importante. Passion Return che torna ad un compito più abbordabile e Notturno Ligure in gran forma sono a loro volta particolarmente agguerriti, ma pure gli altri quattro non partono affatto battuti.

SETTIMA CORSA – PREMIO SCUDERIA ERASEC

Tocca ai giovani di 3 anni, che hanno a disposizione una maiden sui 1.400 mt in dirittura. Anche  in questo caso c’è un elemento al debutto da osservare con la massima attenzione al betting, la dormelliana Terenzia, ovviamente pericolosa in caso di responso positivo, ma la vigilia è tutta per ANGELS TREAD, che di recente ha decisamente svoltato, e che potrebbe adattarsi molto bene sulla pista e la distanza. Sopran Fan prova ad accorciare la distanza, mentre Aspromonte la allunga, ed entrambi hanno il loro ruolo in una compagnia meno ostica rispetto a quelle cui sono abituati.

OTTAVA CORSA – PREMIO RICCIOTTI E MAURO FREDIANI

Il bel convegno all’Ippodromo Snai San Siro Galoppo di Milano si chiude con un altro handicap di tradizione aperto a tutti, il miglio in pista media intitolato a Ricciotti e Mauro Frediani. La categoria ovviamente è più che buona e non mancano certo i candidati, con una lieve preferenza orientata verso AMINTORE, acciuffato a il di palo nel suo ultimo ingaggio in cui ha tuttavia confermato di essere pronto per tornare al successo. No Boarding sta volando e punta legittimamente alla hat-trick e chance altrettanto importanti le possiede Affirmative Replay. Occhio anche al 3 anni Overly Sweet, fresco vincitore di maiden. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

equitazione csio vilamoura

Equitazione, convocati gli azzurri per lo Csio di Vilamoura

23/10/2020 | 18:39 ROMA - La Federazione Italiana Sport Equestri ha convocato oggi i binomi che rappresenteranno l’Italia in occasione dello CSIO3* in programma a Vilamoura, in Portogallo, dal 16 al 19 novembre. A comporre il Team Italia, guidato...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password