Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/05/2022 alle ore 22:00

Ippica & equitazione

02/05/2022 | 13:30

Ippica, all’Ippodromo Snai San Siro il Premio Bbag, Salselon e Trebbia. Mercoledì in pista dalle ore 15:05

facebook twitter pinterest
ALL’IPPODROMO SNAI SAN SIRO IL PREMI BBAG SALSELON E TREBBIA. MERCOLEDÌ IN PISTA DALLE ORE 15:05

ROMA- Il mercoledì all’Ippodromo Snai San Siro di Milano, per la 21^ giornata stagionale, vede un programma corse molto interessante e che, tra le sei prove in pista a partire dalle ore 15:05, si evidenziano i Premio BBag, Salselon e il Trebbia, ma anche le due eliminatorie del circuito San Siro Miles e Classic. Ma andiamo nel dettaglio.  

PRIMA CORSA – PREMIO GRIGNONE

Apertura di programma con un handicap di categoria ordinaria per i fondisti anziani sul miglio e mezzo allungato di pista circolare. Gira e rigira può essere arrivata la volta buona per SECRET MOUNTAIN, che arriva da due piazze d’onore valide e che non ha nessun neo che accompagna la sua logica candidatura. Good Girl era riuscita a beffarla e si ripresenta dopo una sfortunata caduta con possibilità altrettanto concrete, esattamente come quelle di Carlo Da Ponente, che sale dalla Toscana sulla scia di un successo di grande determinazione. Molto pericolosa anche Sheratan, che gradirà il ritorno su questa distanza più selettiva.

SECONDA CORSA – PREMIO BBAG

Questa è la tradizionale prova riservata alle femmine di 3 anni sui caratteristici 1.400 metri in dirittura in preparazione del Nogara tra diciassette giorni. Edizione un po’ al di sotto della media, ma ugualmente interessante, che può rappresentare un’occasione di riscatto per INSOMMA, fuori quadro nel suo ultimo ingaggio, ma certamente in prima linea se valutata sulle precedenti apparizioni. Love Shots invece prova a salire di livello dopo aver colpito in handicap e lo stesso dicasi di Porta Venezia, appena andata a segno in bello stile in maiden. Le stesse Miami Of Delano e Mamma Ines non paiono tagliate fuori. 

TERZA CORSA – PREMIO SALSELON

Si resta ad ottimi livelli con la condizionata sul miglio di pista grande per gli anziani in vista del Bereguardo prima e del Vittadini poi. Tutto da rivedere lo scontro tra SEAN e Canto Corale, cavalli fortissimi, già incontratisi ad inizio di stagione con il primo citato vittorioso nettamente sul secondo che arrivò terzo, che ora però guadagna ai chili e con una condizione certamente migliore; equilibrio sottilissimo dunque, ma lo scontro diretto orienta in ogni caso la scelta. Mordimi è un terzo incomodo velenosissimo, potendo contare su un peso favorevole e sul ritorno alla distanza ideale. Da osservare il rientrante Tomiz.

QUARTA CORSA – SAN SIRO MILE 2^ ELIMINATORIA

Ecco la seconda Eliminatoria del San Siro Mile sui 1.600 metri della pista circolare, valevole come Seconda Tris. Non si scappa dal secondo posto di GAGLIARDO ottenuto nella prima Eliminatoria, battuto da un elemento in forma terrificante che ha vinto anche la volta dopo, un numero che può chiudere i conti. Non potrà permettersi di andare più piano però, perché Belkhab, che arrivò terzo nella ricordata occasione, veniva su bene, perché Punta Ala ha appena perso in maniera a dir poco beffarda, perché Ida Chicken si rivista bella pimpante e perché Value torna nella categoria dove ha già fatto centro in stagione. 

QUINTA CORSA – SAN SIRO CLASSIC 2^ ELIMINATORIA

Dopo il Mile c’è la seconda Eliminatoria del San Siro Classic sui 2.000 metri della pista circolare, valevole anche questa come Seconda Tris. Non si fa certo fatica a trovare dei pretendenti qui, anzi, con una leggerissima preferenza verso MATI MEGABYTE, come sempre tonico ed affidabile e con una forma molto ben spiegata dal secondo posto su cui resta. Sullo stesso piano si colloca ovviamente anche Angry Duffy, anche lei molto regolare, ma anche Jubilant, un altro in un buon momento, ed Exclusively Jewell, con un peso severo ma rientrata bene. Apple Jack e Filip sono altri due elementi da tenere in considerazione.  

SESTA CORSA – PREMIO TREBBIA

Il bel mercoledì pomeriggio all’Ippodromo Snai San Siro di Milano si chiude con la terza condizionata del giorno, quella per i velocisti anziani sui 1.200 metri che preparano il Tudini. Corsa bellissima e di ottima rilevanza tecnica, senza contare il tasso di competitività senza dubbio elevatissimo, con la coppia di scuderia formata da SPHERE OF FIRE e Tou Make Me Shever che rappresenta un’ottima opzione per le scommesse avendo entrambi chance molto pesanti, ma con la prima che si preferisce dopo la vittoria del Carlo Chiesa. Storm Part ha letteralmente volato nella precedente condizionata di stagione e se si ripete su quello standard può serenamente replicare. Collinsbay invece è atteso in progresso dopo il rientro e si rispetta. 

Per accedere all’Ippodromo Snai San Siro per assistere alle corse, sarà necessario pagare un biglietto intero di 3 euro per persona, di cui 2 euro da poter utilizzare come buono per una consumazione presso i punti bar oppure per una scommessa; per le famiglie (due adulti) il costo complessivo è di 5 euro di cui 3 euro da poter utilizzare per una consumazione presso i bar dell’Ippodromo oppure per una scommessa. L’ingresso è gratuito per i minorenni.

RED/Agipro

Foto credits: Dena-Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password