Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/09/2022 alle ore 17:30

Ippica & equitazione

16/09/2022 | 17:16

Ippica, all’Ippodromo Snai San Siro domenica di corse con il Premio Riccardo Zanocchio e le attività di intrattenimento per le famiglie e i bambini

facebook twitter pinterest
ALL’IPPODROMO SNAI SAN SIRO DOMENICA DI CORSE CON IL PREMIO RICCARDO ZANOCCHIO E LE ATTIVITÀ DI INTRATTENIMENTO PER LE FAMIGLIE E I BAMBINI

ROMA - – All’Ippodromo Snai San Siro di Milano una giornata speciale per le famiglie, i bambini, e per gli appassionati di corse al galoppo. Domenica 18 settembre, a partire dalle ore 14:25 fino ad oltre le ore 18:00, l’impianto ippico più bello d’Italia con ingresso da piazzale dello Sport 16, come sempre offre delle attività d’intrattenimento per le famiglie e, in particolar modo, per i bambini all’interno di un contesto all’aria aperta, e nel bel mezzo di un parco botanico, di un impianto ippico dichiarato ‘patrimonio di interesse nazionale’, culturale ed artistico grazie alla sua struttura architettonica in perfetto stile liberty degli anni 20 del Novecento. Per i piccoli visitatori è sempre a disposizione, gratuitamente, sia il ‘Battesimo della sella‘ sui ponies messi a disposizione dallo staff del CIL (Centro ippico lombardo) sia l’animazione degli staff della ‘Fondazione Francesca Rava‘ e dell’associazione ‘Un Mondo di Avventure‘ di Milano con laboratori, trucca bimbi, baby dance, giochi di gruppo e molto altro, nell’apposita e recintata area giochi dell’ippodromo. In pista, invece, tutto è concentrato su un programma corse interessante strutturato su sette prove e che vede emergere la corsa dedicata a Riccardo Zanocchio come penultima uscita del pomeriggio (alle ore 17:35), in ricordo di un proprietario ed allevatore nonché presidente dell’Amac (Associazione allevatori cavalli purosangue) che ha fatto crescere il settore e far correre i suoi purosangue per molti anni anche sul circuito milanese. Una passione che poi è stata trasmessa alla moglie Gabriella e al figlio Gabriele, gentleman-rider, e alla figlia Francesca, ma anche alla generazione a seguire. Ma vediamo, nel dettaglio, tutto il programma domenicale in quel di San Siro Galoppo con ingresso a pagamento: 3 euro intero, 5 euro per la famiglia con bambini; gratuito per i disabili e portatori di handicap con un accompagnatore.

PROGRAMMA PRIMA CORSA – PREMIO ARCIMBOLDI

In pista con una maiden per velocisti di 2 anni sui 1.200 metri. Un bel gruppetto, visto che c’è qualcuno che si ripresenta in pista dopo un esordio certamente promettente, come Lucan Lisa ad esempio, che avrà senza dubbio beneficiato dell’esperienza agonistica e che è attesa ad un bel passo avanti, esattamente come Borgo Dei Pittori, che le è finito dietro di poco, e come Sinalunga, forse un po’ al di sotto delle attese, ma pur sempre positiva. Lo stesso Sopran Akilios potrebbe lasciarsi ben alle spalle il suo debutto, o attenzione anche ad Anche Meno, un altro in possibile miglioramento.

SECONDA CORSA – PREMIO ETEOCLE BASSI

Restano in azione i puledri di 2 anni veloci per la canonica condizionata di preparazione per il Criterium Nazionale intitolata ad Eteocle Bassi. È l’occasione perfetta per testare gli esordi vittoriosi da circoletto rosso marcati da Capoliveri e Terdal, che, appunto, non hanno mancato di fornire degli spunti assai interessanti, e se il primo citato ha appena corso non avendo problemi di condizione, è la seconda che ha lasciato un’impressioni leggermente migliore, ma proprio di poco. Non sarà un match, perché Sciampagnola ha vinto in categoria inferiore ma con il piglio giusto per tentare il salto in alto.

TERZA CORSA – PREMIO PLANETARIO

Si torna con una maiden, ed ancora con la generazione più giovane, impegnata con la divisione al maschile della prova sui 1.600 metri di pista media. Corsa tutta da vedere, di potenziale livello più che buono e con una scelta molto difficile che premia Australian Boss, ottimo secondo nella sua introduzione contro un rivale che ha vinto ancora la volta dopo in condizionata. Sulla stessa linea si collocano Beau Shadow e l’ospite romano Taipan Kill, a loro volta secondi al debutto con tante note liete ed altrettanto attesi. Il bello è che non finisce qui, perché ci sono anche Certaldo, Hunter Max, Sogno Romantico e Love Revolution che hanno anche loro mostrato di saper muovere bene le gambe.

QUARTA CORSA – PREMIO PINACOTECA DI BRERA

L’ultima prova riservata ai puledri di 2 anni è la divisione al femminile della maiden sui 1.600 metri in pista media. Al via sono meno dei maschi, ma lo scenario è pressoché identico, visto che non mancano elementi assai promettenti al via, tra le quali spicca Beirut, già terza di listed e valida anche in precedenza. La prima linea è sua quasi per forza di cose, ma Signa e Vera Amicizia, citate in leggero ordine di preferenza, sono due avversarie alle quali non manca assolutamente nulla per poter puntare al bottino pieno. L’importata Emperor Jade è una sorpresa non impossibile, mentre andrà monitorata sul mercato l’inedita romana Glory Of Sky, dalla provenienza certificata.

QUINTA CORSA – PREMIO DEZZO

Dai giovanissimi di 2 anni, ai giovani di 3, che hanno a disposizione un handicap di buona categoria sui 1.400 metri in dirittura. Le candidature più autorevoli sono nella parte alta della scala dei pesi, con il top weight Luke Skywalker che si guadagna la nomination ricordando la grandissima vittoria ottenuta in primavera sulla pista e la distanza, quando ha tirato fuori il miglio numero della carriera. Tockins lo segue sia nella perizia sia nella scala dei pesi ed è anche lui uno che ha già colpito su questo percorso particolare, e ad una quota verosimilmente più golosa c’è After Effect, che appena corso molto bene in una prova simile contro gli anziani. In piena lotta ci sono anche Ciliegia, Kathy Jungle e Soffio.

SESTA CORSA – PREMIO RICCARDO ZANOCCHIO

Bella edizione dedicata a Riccardo Zanochio, tradizionale condizionata sul miglio e mezzo di pista grande per i 3 anni ed oltre che potrebbero avere il Jockey Club nel mirino. Un target questo che può essere percorribile per Cima Star, che ha appena riscattato la prova sotto tono del Giubileo e che qui troverà distanza più gradita e pista più selettiva. Il giovane Cime Tempestose ha davvero entusiasmato nell’Italia ed è un altro serio e possibile protagonista del Jockey, con lo stesso Clarenzio Fan che ha tutte le carte in regola per mettere tutti in fila. Gli altri sono almeno un gradino sotto alla vigilia, anche se Masterwin sta proseguendo nella sua fase di recupero, e l’importato Norton ha qualche riferimento non malvagio da mettere sul piatto.

SETTIMA CORSA – PREMIO NEMESI

La bella ed interessante domenica di corse all’Ippodromo Snai San Siro di Milano si chiude con un handicap di buon livello per le femmine di 3 anni ed oltre sul miglio allungato di pista media. Non si scherza neanche qui in termini di equilibrio e competitività con la 3 anni Love Shots che dovrà concedere tanti chili alle sue rivali, ma la sua carta e la sua consistenza fanno pensare che abbia nelle corde questa possibilità. La lanciatissima Gingi Life punta alla hat trick e insieme alle altre due recenti vincitrici Solo Mia e Kraram, forma un terzetto di pericolosissime alternative, ma hanno chiare chance di inserimento anche Amola e So Smooth. Prossimi appuntamenti di settembre sulle piste di Milano galoppo sabato 24 con il Premio Del Piazzale e Premio Bessero, domenica 25 con il Premio Castelletto Ticino ed infine mercoledì 28 con il Premio Ceserio.

RED/Agipro

Foto credits: Dena-Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Pratoni 2022. Fise4all il servizio speciale allo sport

Pratoni 2022. Fise4All, il servizio "speciale" allo sport

24/09/2022 | 17:00 ROMA - Anche oggi, come durante tutto lo svolgimento del doppio evento iridato ai Pratoni del Vivaro, il servizio di assistenza alle persone con limitata mobilità ha consentito loro di vivere al meglio le emozioni...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password