Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/09/2022 alle ore 17:30

Ippica & equitazione

01/09/2022 | 09:40

Ippica, all’Ippodromo Snai Sesana sabato sera di corse incentrato sul Trofeo Denis Coku il campione di paradressage

facebook twitter pinterest
ALL’IPPODROMO SNAI SESANA SABATO SERA DI CORSE INCENTRATO SUL TROFEO DENIS COKU IL CAMPIONE DI PARADRESSAGE

ROMA - La riunione di sabato 3 settembre all'Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme, con inizio dalle ore 20:20, è valida per la 29a giornata stagionale e presenta al centro del programma, composto da sei prove, il Trofeo Denis Coku: si tratta di due batterie eliminatorie (1a e 2a corsa), con protagonisti in sulky i gentlemen. I primi cinque cavalli classificati per ogni batteria hanno accesso alla finale che chiuderà la riunione. Ma chi è Denis Coku? Un driver o un gentleman? No, è un campione senza barriere. Oggi 17enne, Denis rappresenta l'Italia Paraolimpionica di equitazione nella specialità dressage. Nato di 29 settimane, riportando una paralisi cerebrale che i dottori avevano diagnosticato incurabile, grazie allo spirito da combattente che lo contraddistingue, Denis riesce a muoversi con un deambulatore, mentre a sei anni inizia ad avere confidenza con i cavalli grazie all’ippoterapia che gli permette di rinforzare i muscoli della schiena. Dopo uno stop forzato di due anni, inizia dal 2015 a partecipare a delle competizioni regionali e poi nazionali: la Coppa Italia Paradressage e la Coppa delle Regioni a squadre; poi i campionati italiani tecnici assoluti di Paradressage e alla specialità del freestyle. Nel 2017 diventa Campione italiano Paradressage nella categoria Esordienti e con i genitori e i nonni, Denis decide di costituire il comitato “Un cavallo per amico” che, grazie ai primi sponsor, gli permette di acquistare un trailer per trasportare il suo migliore amico e compagno di vittorie, Donatello, poi purtroppo deceduto. La campagna di solidarietà per trovargli un nuovo cavallo è stata contagiosa con la partecipazione anche di IZiLove Foundation, la fondazione senza scopi di lucro creata da Snaitech. Oggi Denis continua la sua attività ad alti livelli, ma si conferma un grande campione nella vita di tutti i giorni grazie alla sua voglia di combattere e crescere. Tornando alle due batterie eliminatorie, in prima linea appare il team di Felice Facci che presenterà, nella seconda batteria, quella che appare più qualitativa, Ultras Bi che è reduce da un paio di vittorie splendide e soprattutto soggetto estremamente rapido nella giravolta affidato ai proprietari Della Maggiore, e poi Blancka che ha fatto una stagione stupenda sul circuito di Montecatini Terme crescendo di rendimento in maniera esponenziale. Contro, invece, Bolero di Poggio e Zodiaco Matto entrambi in ottima condizione con numeri di giravolta molto vantaggiosi quindi pronti a provare la fuga in avanti. 

Nella seconda batteria sulla carta c’è più equilibrio: Zeus di Girifalco, però, per quanto ha fatto vedere di recente, ha le carte in regola per puntare alla vittoria. Fra gli altri possono starci Urbe del Ronco sempre positiva nelle sue prestazioni e con numero d’avvio favorevole ed il vecchio ma sempre utile Really Dl specialista di questi handicap. Nella prova riservata ai puledri, per il Premio Nonant Le Pin, i favori del pronostico sono per Eagle Men in errore all’ultima uscita ma in precedenza aveva impressionato per la sua estrema duttilità e rapidità iniziale su Exe’s Club che nelle tre corse disputate ha centrato altrettanti piazzamenti corredati da buona media. Terza forza Einstein Grad potente ma da verificare in pista piccola. Nella condizionata per tre anni, per il Premio Obama Gar, favori del pronostico incerto ma appare interessante Dakar As reduce da alcuni buoni piazzamenti su Dynamite Kandy D molto regolare alle prese con la seconda fila e poi Delta Jet che, seppur alterna, se in giornata con il due di lancio può correre molto bene. Fra i quattro anni, nel Premio Ulena As, il progredito Cracker si propone come un favorito evidente su Chanel dei Colli che si avvierà al suo interno. Ma vediamo il programma per intero.

PROGRAMMA PRIMA CORSA - PRIMA BATTERIA TROFEO DENIS COKU

La prima batteria del Trofeo Denis Coku apre il programma di corse della serata montecatinese con un bell’invito sul doppio chilometro dove Zeus di Girifalco che sta correndo bene nel periodo si candida al successo su la ben messa Urbe del Ronco che cercherà di sfruttare il numero in prima fila per rendere dura la vita al favorito mentre come terza forza lo specialista Really Dl potrebbe fare molto bene.

SECONDA CORSA - SECONDA BATTERIA TROFEO DENIS COKU

La seconda batteria del Trofeo Coku presenta un bell’invito sul doppio chilometro con partenza con i nastri dove il veloce Ultras Bi, che è progredito in maniera esponenziale agli ordini di Felice Facci, cercherà di far sua questa batteria contro soggetti molto validi come la stessa Blancka reduce da una stagione al top ed i ben messi in prima fila Zodiaco Matto che è reduce da un paio di convincenti vittorie e Bolero di Poggio che ha tanta qualità da mettere in campo.

TERZA CORSA - PREMIO NONANT LE PIN

Nella prova riservata ai puledri sulla distanza del miglio appare favorito il rapido Eagle Men vincitore in bello stile alla penultima uscita che ha l’occasione anche questa volta di sfilare subito al comando contenendo il qualitativo e regolare Exe’s Club che sia avvia al suo esterno e poi c'è da considerare Einstein Grad soggetto potente temibile se si troverà a suo agio in pista piccola.

QUARTA CORSA - PREMIO OBAMA GAR La condizionata sul miglio per soggetti di quattro anni presenterà un campo partenti molto equilibrato quindi il pronostico è assai incerto. Proviamo a nominare come possibili protagonisti Dakar As reduce da qualche buon piazzamento su Dynamite Kandy D molto regolare e svelta ma che dovrà avviarsi da uno scomodo sette di lancio e Delta Jet ancora con un numero di lancio buono se si avvierà regolarmente. La sorpresa potrebbe venire da Dagrù di Meletro se evita l’errore.

QUINTA CORSA - PREMIO ULENA AS

Nella condizionata sul doppio chilometro con partenza fra i nastri favori del pronostico per Cracker che è molto progredito di recente e che sul doppio chilometro dovrebbe trovare il suo terreno ideale per puntare alla vittoria. Contro troverà la sempre regolare Chanel dei Colli che cercherà di sfruttare al meglio la buona posizione d’avvio mentre come sorpresa proviamo a nominare Cimabue Jet.

SESTA CORSA - FINALE TROFEO DENIS COKU 2022

A chiudere la giornata di corse all'Ippodromo Snai Sesana trotto di Montecatini Terme la finalissima dell'edizione 2022 del Trofeo Denis Coku. Intanto cresce l'attesa per sabato 10 settembre con in preserale il Gran Premio Nello Bellei. 

RED/Agipro

Foto credits: Dena-Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Pratoni 2022. Fise4all il servizio speciale allo sport

Pratoni 2022. Fise4All, il servizio "speciale" allo sport

24/09/2022 | 17:00 ROMA - Anche oggi, come durante tutto lo svolgimento del doppio evento iridato ai Pratoni del Vivaro, il servizio di assistenza alle persone con limitata mobilità ha consentito loro di vivere al meglio le emozioni...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password