Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/01/2023 alle ore 20:55

Ippica & equitazione

19/12/2022 | 15:22

All'ippodromo Snai La Maura il mercoledì di corse che precede il Natale regala il Criterium Ambrosiano e non solo

facebook twitter pinterest
All'ippodromo Snai La Maura il mercoledì di corse che precede il Natale regala il Criterium Ambrosiano e non solo

ROMA - All’Ippodromo Snai La Maura di Milano è di scena l’ultimo appuntamento con il trotto milanese prima di Natale, poi si correrà il 26 e il 31 prima della fine del 2022. Mercoledì 21, sulla pista di via Lampugnano 95 (ingresso gratuito), sono sette le prove in pista, valide per la 53^ giornata stagionale. A partire dalle ore 13:10 la prova più in evidenza è il premio Criterium Ambrosiano, posizionata in sesta, anche se non sono da meno i premi Lancelot, Cornish Cris, e Pies, rispettivamente come quarta, quinta e settima prova. Nella stessa riunione anche la prova in memoria di Luigi Canzi (seconda corsa), milanese doc e figura storica del trotto italiano, scomparso nel 2009, che ha ricoperto nella sua carriera il ruolo di gentleman driver, proprietario, e poi guidatore ed allenatore professionista. Fu lui, nel 1948, a creare per i soggetti delle redini lunghe un’associazione capace di interloquire con Encat e Unire; da qui iniziò la storia dell’Associazione Guidatori e Allenatori del Trotto (Anagt) di cui lo stesso Canzi fu presidente, ma anche nel consiglio di amministrazione dell’Encat. Solo nel 2000 aveva cessato ogni attività nel mondo del trotto italiano. Ma torniamo nel dettaglio del programma di mercoledì a La Maura presentando, in ordine, tutte le sette corse. Al via con il Premio Bambaia che vede protagonista in pista Aspromonte Jet che ha forma, numero e guida per rivestire ruolo di favorito in questa prova per anziani affidati ai gentlemen. Bomber Alter in pista anche martedì a Firenze sembra l’alternativa. Bisquit Wf è reduce da un valido successo in professionisti e può ripetersi anche con il suo proprietario sulla stessa linea va posto Bper Gams battuto da Bisquit ma in grado di prendersi la rivincita. Achille Roc e Bolt Prav piaciuto all’ultima rivestono con la veloce Brigitte Blonde ruolo di sorpresa. Ed ecco la prova dedicata a Luigi Canzi, riservata agli aspiranti allievi al via con gli anziani di categoria F/G. Zodiac Dany Grif piazzatosi e a segno nelle due corse dal rientro anche se confinato in seconda fila riveste ruolo di favorito nei confronti di bolero Bar anch’esso al via in seconda fila e reduce da due piazze d’onore la penultima precedendo proprio Zodiac. Alonso seppur alle prese con collocazione complessa ha le doti per imporsi. Tatanka Cup, Redford Trgf, già vincitore di una corsa allievi, e Allegro la Sol potrebbero sorprendere al traguardo.

Nel Premio Deipera, invece, c’è una Dinamyte As che è piaciuta in occasione della vittoria di inizio mese in contesto più o meno analogo e quindi appare con le carte in regola per ripetersi. Delicius Trio fresca del successo al record di 1.14.5 e ben messa in corda rappresenta con la veloce Dada Sa anch’essa a segno all’ultima uscita sono le prime alternative. La regolare Diana di Pippo non corre da un po’ ma visto il contesto può allungare la striscia positiva. Ruolo di sorpresa per la rientrante Deina e Donna Sancha. Alla quarta uscita di giornata il Premio Lancelot, con Croizeiros che è alla prima uscita con il nuovo training di Enrico Bellei ma rispetto alle ultime uscite in corse di gruppo abbassa il tiro e sicuramente sarà l’osservato speciale avendo i mezzi per recuperare il nastro di penalità ad uno start in cui i migliori sembrano il duttile e veloce Corallo Pisano e l’alterno Carlos Op. Cocis Mp dopo la lunga parentesi francese è finito di galoppo nel Gran Premio della scorsa settimana a Foggia, i mezzi ci sono ma nel complesso è difficile da valutare. Discorso analogo per Canto dei Venti anch’esso al secondo nastro e al rientro dallo scorso agosto. Massima attenzione a Corazon Bar che dopo una prima prova di rientro con il nuovo training è piaciuto nel Gran premio di Modena salvo poi sbagliare nella citata prova di Foggia. L’Handicap sui 2700 per la quinta prova, Premio Cornish Cris, vede sia Dingo sia Daytona Roc abituati a frequentare contesti di livello superiore del circuito classico dovranno recuperare 20 metri di penalità a diverse buone individualità capitanate da Dylan Dog Font capace di trottare alla media di 1.11 nel corso dell’estate e alla prima uscita per conto del duo Baroncini Farolfi. Den Ghiu Gnafa forte di due vittorie nelle ultime tre uscite, Dhaki Jet non facile ed al rientro da un breve stop ma che ha mostrato di avere mezzi e gamba, Demetrio al via con Enrico Bellei, Doc Indal e Jyussy de Paumar a segno nell’unica corsa disputata in Italia hanno tutte le potenzialità per mettersi in evidenza. Il clou del pomeriggio milanese di trotto è nel Criterium Ambrosiano che ha come punto di riferimento l’imbattuto Jazzman, a segno in stile eccellente nelle cinque uscite precedenti. Ernesto Roc in errore a Napoli in precedenza aveva lasciato ottime impressioni e sicuramente sarò avversario ostico al pari di Elleboro Dr fuori quadro nel citato Gran Premio di Napoli ma piaciuto senza riserve. La veloce Emha Roc cercherà di capitalizzare il numero e punta al marcatore obiettivo alla portata di Ela Linda. Evrything Bi, Elettra D’Esi ed Eleomeda Jet completano il campo Chiude il mercoledì all’Ippodromo Snai La Maura prima di Natale il Premio Pies con il velocissimo Synergy che Alessandro Gocciadoro affida a Pietro Gubellini e ha l’occasione di assumere il comando e resistere a lungo. Il coriaceo Zarrazza Italia grazie al coraggio e grinta sarà nuovamente protagonista. Voltaire Gifont preceduto da Zarrazza ma giuntole nei pressi è la terza forza. Attenzione a Ziguli dei Greppi in possesso di progressione incisiva. L’ospite Balio Col, alle prese con collocazione impegnativa, Altaseta del Pino, al contrario arroccata in corda, e Toscarella, pericolosa se in giornata di vena, rivestono il ruolo di possibili protagonisti. Prossimo appuntamento lunedì 26 e infine sabato 31 dicembre.

RED/Agipro

Foto credits Dena - Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password