Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/09/2021 alle ore 10:40

Ippica & equitazione

06/09/2021 | 18:40

Ippica, Antoniacci: “Ippodromo di Cesena conclude una stagione nel complesso positiva”

facebook twitter pinterest
Antoniacci: “Ippodromo di Cesena conclude una stagione nel complesso positiva”

ROMA - Tirate le somme della stagione estiva 2021 subito dopo la serata dell’87° Campionato Europeo di Trotto Orogel, che ha sancito la conclusione della stagione trottistica romagnola, è il Presidente di HippoGroup Cesenate Umberto Antoniacci a dare un bilancio delle 29 notturne disputate: «La riunione di Cesena dell’estate 2021 è stata complessivamente positiva. Il Campionato Europeo di sabato 4 settembre, ha registrato la presenza di quasi 5.000 persone, ovvero quanto consentito dalle normative Covid. Il tutto in massima sicurezza e con una gestione ordinata dei flussi in entrata. Le scommesse sul campo hanno raggiunto un movimento di 168.000 Euro, superiore del 3% a quello della scorsa edizione. Sono convinto che il pubblico, nella stagione, abbia apprezzato la qualità delle corse (soprattutto in occasione di eventi come Grandi Premi e la Finale del Tomaso Grassi Award), l’organizzazione che viene garantita dalla nostra Società e le attività collaterali, che pur limitate dal momento di emergenza sanitaria, sono state di spessore. I ristoranti hanno lavorato a pieno ritmo per la qualità e la varietà delle proposte gastronomiche offerte dalle varie location interne alla struttura».

I dati della riunione di corse relativi al gioco - si legge in una nota - confrontati con quelli dell’anno scorso, registrano un incremento del 3,01% del gioco sul campo (media a corsa), con un +2,72% di numero di ticket emessi; il riversamento nazionale per corsa ha riscontrato una flessione (-3,2%).

Numeri per i quali Antoniacci esprime soddisfazione: «Personalmente sono contento per i risultati raggiunti grazie all’impegno di tutta la nostra organizzazione, che oltretutto si è trovata ad operare nell’ambito di uno scenario difficile causato dalle problematiche della pandemia. Anche il pubblico ha risposto alle aspettative, sempre appassionato, interessato e fedele al nostro caro ippodromo del Savio».

L’appuntamento, per gli amanti del trotto, è per la riapertura dell’ippodromo Arcoveggio di Bologna il prossimo 19 settembre. Domenica 26 settembre si disputerà il Gran Premio Continentale, la corsa di Gruppo 1 che richiama cavalli di 4 anni da tutta Europa, evento principale dell’intero calendario felsineo.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password