Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/03/2019 alle ore 10:50

Ippica & equitazione

14/02/2019 | 15:35

Caso Capannelle, Celli (Roma torna Roma) e Battaglia (PD): "Silenzio della Giunta, bene la richiesta di un consiglio straordinario"

facebook twitter google pinterest
Capannelle Celli Battaglia PD Giunta consiglio

ROMA - «Bene la richiesta del gruppo consiliare del Pd Capitolino per l'attenzione che sta dimostrando nei confronti della vertenza sull'Ippodromo delle Capannelle: la formalizzazione di una richiesta di Consiglio straordinario va nella direzione giusta, ovvero quella di garantire trasparenza su un percorso pentastellato fin qui fumoso e quella di dare risposte certe ad allevatori e lavoratori ormai stanchi di attese, bugie e rimandi da chi ha l'onere di amministrare la Capitale». Così in una nota la capogruppo di Roma torna Roma, Svetlana Celli, ed Erica Battaglia della Direzione regionale del Pd. «Nelle sedute delle commissioni riunite in più occasioni sulla vicenda dell'ippodromo romano, l'assessore Frongia ha sempre eluso l'argomento senza dare spiegazioni convincenti sulle reali intenzioni del Campidoglio», spiegano. «La tragedia sfiorata ieri in piazza del Campidoglio con un lavoratore che ha tentato di darsi fuoco e il blocco di via Appia di questa mattina ad opera di manifestanti richiamerebbero la Sindaca e l'Assessore competente ai loro ruoli istituzionali, che non sono quelli fin qui dimostrati. Il silenzio dell'Amministrazione municipale poi fa il paio con una classe dirigente che ha deciso di non onorare il compito per cui è stata eletta, ma anzi bisticcia per mere dinamiche di poteri e 'poterini' locali mentre non garantisce neanche l'ordinario. La ferita di Capannelle è la ferita di una storia, che è fatta di lavoro, di sport e di passione. Plaudiamo dunque alla richiesta di Consiglio Straordinario, perchè è insopportabile questo declino che sembra interessare tutta la città».
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password