Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/09/2018 alle ore 13:57

Ippica & equitazione

16/02/2018 | 09:45

Caso Capannelle, Frongia (ass. Sport Roma): «Non c'erano i presupposti per prolungare la concessione a Hippogroup»

facebook twitter google pinterest
Capannelle Frongia Sport Roma Hippogroup

ROMA - «Non c'erano i presupposti per il prolungamento della concessione di Capannelle». Lo ha detto l'assessore allo Sport di Roma Capitale, Daniele Frongia, durante la presentazione delle linee guida del nuovo regolamento degli impianti sportivi comunali, sulla situazione relativa all'ippodromo. Per l'approvazione del regolamento - secondo quanto riporta l'edizione romana del Messaggero - si attende il via libera della Commissione Sport agli ultimi emendamenti, prima di arrivare in Aula martedì, secondo i programmi della maggioranza.
Per ora resta fissata la data del 15 maggio come quella prevista per la consegna delle chiavi dall'attuale concessionario, Hippogroup. «Riconosciamo ai concessionari di poter continuare a seguire il disciplinare», ha detto il presidente della Commissione Sport, Angelo Diario (M5S), ma non ci sono indicazioni su tempistiche o modalità del prossimo bando di gara. «Era da 12 anni che la città attendeva un nuovo regolamento per gli impianti, non possiamo fare 50 bandi in un mese», conclude Diario.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password