Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/09/2019 alle ore 09:57

Ippica & equitazione

30/01/2019 | 11:35

Capannelle, Palumbo e Battaglia (PD): "Garantire la continuità delle attività e salvaguardare l'occupazione"

facebook twitter google pinterest
Capannelle Palumbo Battaglia PD

ROMA - «Sull'ippodromo della Capannelle c'è solo confusione e milioni di incognite per il futuro, non ultima l'attesa convocazione di una Commissione alla presenza dell'assessore Frongia che però non si farà. Non sappiamo nè perchè e nemmeno per quale motivo i consiglieri comunali non debbano intervenire su una vertenza che Roma Capitale sta trascinando da troppo tempo, evitando qualsivoglia forma di trasparenza e partecipazione. Garantire la continuità delle attività, salvaguardare il futuro occupazione delle persone lì impiegate, superare l'attuale crisi generata dallo stesso Campidoglio sembrano non meritare uno spazio all'interno delle Aule deputate». Così in una nota Marco Palumbo consigliere PD in Campidoglio, ed Erica Battaglia della Direzione regionale del PD. «Da un comunicato dello scorso 25 gennaio - proseguono - apprendiamo che Roma Capitale ha sospeso la ripresa in consegna dell'impianto e ne siamo lieti visto che lo stesso Campidoglio non ha mai avviato un nuovo bando di gestione nè tantomeno ha dato corpo alla bizzarra idea di una gestione in house. Lo stesso provvedimento di Roma Capitale che chiedeva milioni di euro di canone alla società di gestione per il 2017 e il 2018 è stato ritirato: il Dipartimento sta ricalcolando l'importo, mettendo una pezza su uno scontro tra concessionario e Campidoglio generato solo dalla prepotenza e dall'assenza di doti politiche che caratterizza questa Amministrazione. Roma Capitale fa, Roma Capitale disfa. Il Municipio VII poi non è proprio pervenuto, come del resto tanti altri Municipi romani che sulle questioni del loro territorio non parlano e non disturbano i piani alti del Campidoglio. Nell'attesa di sapere quale soluzione adotterà Roma Capitale e questa maggioranza 5 Stelle, non si capisce nulla, non si chiarisce il futuro dell'impianto e dei suoi lavoratori, non si danno risposte a quanti lì vi abitano e non si convoca nemmeno una Commissione comunale dedicata dove potersi confrontare con l'Assessore».
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password