Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 10/04/2020 alle ore 19:48

Ippica & equitazione

19/03/2020 | 13:48

DL Cura Italia: dalla Fise indicazioni sulle misure a sostegno dello sport

facebook twitter google pinterest
DL Cura Italia Fise sport

ROMA - «Indennità di 600 euro una tantum, in relazione ai rapporti di collaborazione presso federazioni sportive nazionali» e «indennità una tantum per il mese di marzo 2020 di 600 euro per professionisti con partita iva e per i lavoratori titolari di rapporti di co.co.co», oltre alla «cassa integrazione in deroga per la durata della sospensione del rapporto di lavoro e comunque fino a 9 settimane anche per i lavoratori dipendenti del mondo sportivo». Sono alcune delle misure contenute nel DL Cura Italia, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 17 marzo, di cui la FISE ha realizzato alcune slide riassuntive, per agevolare il lavoro di ricerca a tesserati e affiliati del mondo degli sport equestri. Per le federazioni sportive nazionali è prevista la «sospensione dei versamenti delle
ritenute sui redditi di lavoro dipendente e su quelli assimilati al lavoro dipendente (non
quelle sui redditi di lavoro autonomo), dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria fino al 31 maggio 2020». Infine, «si estendono anche al mondo sportivo, laddove ne ricorrano i casi di specie, le norme relative alle misure di sostegno finanziario alle piccole e medie imprese colpite dall’epidemia di COVID-19». 
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password