Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/05/2022 alle ore 16:30

Ippica & equitazione

13/05/2022 | 08:30

Equitazione, FEI World Championships Pratoni 2022: Test Event, apertura nel segno della Germania

facebook twitter pinterest
Equitazione FEI World Championships Pratoni 2022: Test Event apertura nel segno della Germania

ROMA - Primi verdetti ai Pratoni del Vivaro dove ha avuto inizio il Test Event di concorso completo, anteprima dei FEI World Championship 2022 (15-22 settembre). Nella sessione della prova di dressage riservata ai team, sono scesi infatti in campo 35 amazzoni e cavalieri in rappresentanza delle 9 squadre (Austria, Belgio, Francia, Germania, Italia, Nuova Zelanda, Spagna, Svezia e Svizzera) che partecipano al CCIO4-NC-S valido come prima tappa della FEI Eventing Nations Cup 2022.

La classifica individuale vede al comando la tedesca Ingrid Klimke (su SAP Hale Bob OLD, con 24.8 punti negativi), che ha assicurato alla Germania anche il primo posto tra le nazioni (78.70 pn), davanti a Francia (82.30 pn) e Nuova Zelanda (87.50 pn).

L’Italia per ora è nona (105.80), con Susanna Bordone (23ª nella classifica individuale con Imperial van de Holtakkers, 33.50 pn), Emiliano Portale (28º con Aracne dell’Esercito Italiano, 35.90 pn), Evelina Bertoli (29ª con Fidjy des Melezes, 36.40 pn) e Pietro Sandei (30º con Rubis de Prere, 37.50 pn).

Ingrid Klimke, tedesca, 54 anni, è tra i nomi più importanti in gara nel Test Event di concorso completo, in svolgimento fino a domenica ai Pratoni del Vivaro, autentica prova generale dei FEI World Championship 2022 (15-22 settembre).

Tre volte sul podio alle Olimpiadi (oro a squadre a Pechino 2008 e Londra 2012, argento a squadre a Rio de Janeiro 2016), bronzo ai Mondiali 2018, due volte campionessa europea individuale) con SAP Hale Bob Old l’amazzone tedesca si è subito messa in evidenza oggi ai Pratoni nella prima sessione della prova di dressage, realizzando il miglior punteggio (24.8). Nessuna sorpresa, in quanto con lo stesso cavallo la Klimke in un precedente CCIO4-S nel 2020 ha ottenuto il miglior punteggio di sempre ai Pratoni nel dressage (20.8) e quello assoluto in una gara di completo (24.4). “Sono felice perché SAP Hale Bob OLD ha effettuato uno splendido esercizio. Era fresco, l’ho sentito molto positivo e reattivo ai comandi, mi ha dato davvero belle sensazioni”, le sue parole.

Ingrid è figlia d’arte: il padre Rainer ha vinto otto medaglie olimpiche nel dressage (sei ori, uno individuale e cinque a squadre, e due bronzi individuali), e nel completo ha partecipando anche ai Giochi di Roma 1960. Ha collezionato anche sei titoli ai Mondiali e otto agli Europei.

RED/Agipro

Foto credits FEI Massimo Argenziano

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password