Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/02/2019 alle ore 19:01

Ippica & equitazione

20/09/2018 | 09:50

Equitazione, FEI World Equestrian Games: Salto ostacoli, De Luca e Marziani protagonisti

facebook twitter google pinterest
Equitazione FEI World Equestrian Games salto ostacoli

ROMA - L’Italia del salto ostacoli riscatta la poca fortuna della partenza dei FEI World Equestrian Games di Tryon, dopo l’infortunio di Chalou. Nella prima giornata che ha visto i cavalieri in campo nella gara a tempo per la prima qualifica individuale, valida anche per le squadre, dopo il percorso con tre errori di Piergiorgio Bucci (100”22) e Diesel GP du Bois Madame (Prop. Tal Milstein Stables) - si legge in una nota della Fise - sono arrivati due ottimi percorsi netti: quelli messi a segno da Luca Marziani (84”52) su Tokyo du Soleil (Prop. LM Srl) e soprattutto, quello velocissimo (78”71), di Lorenzo De Luca in sella a Irenice Horta (Prop. Stephex Stable).  È proprio De Luca al termine della prima prova l’azzurro meglio classificato con il nono posto individuale (1.19 penalità). Seguono Marziani (43°; 4.09), Gaudiano (97°; 9.96) anche se il suo Mondiale finisce qui considerato che per il benessere di Chalou è stato deciso il suo ritiro, e Bucci (105; 11.94).
L’Italia è al momento diciassettesima (15,24), in attesa della gara a squadre. «Tutto – ha detto Duccio Bartalucci, capo equipe della nazionale - è stato condizionato dallo sfortunato e incredibile episodio di Chalou, perché la convinzione che abbiamo è quella di avere una squadra forte e competitiva. Credo che con il percorso che avrebbe fatto Emanuele unito a quello di Luca Marziani e Lorenzo De Luca, oggi saremmo nelle prime cinque posizioni, sicuramente per giocarci una medaglia. Domani - ha concluso il tecnico azzurro - purtroppo siamo in tre, perché Chalou ha otto punti di sutura e l’attività sportiva non è praticabile in queste condizioni. Gli altri tre venderanno cara la pelle la qualità c’è e ci daremo da fare. D'altronde – ha concluso Bartalucci – credo che la forza di questa squadra sia veramente nella testa dei cavalieri e quindi non ci arrendiamo». 

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

ippodromo snai la maura varietà luis

Ippodromo Snai La Maura, Varietà Luis non delude

21/02/2019 | 18:45 ROMA – All’Ippodromo Snai La Maura di Milano giovedi’ di corse con in programma sette corse che ha visto nella chiusura del pomeriggio il Premio Agilita, una prova sui 1650 metri per cavalli di cat. D in cui c’era...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password