Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/09/2021 alle ore 20:34

Ippica & equitazione

30/08/2021 | 17:42

Equitazione, per l'Italia due medaglie di bronzo a squadre al Campionato Europeo giovanile di Segersjo

facebook twitter pinterest
Equitazione Italia medaglie bronzo squadre Campionato Europeo giovanile Segersjo

ROMA - Fine settimana da incorniciare per i giovani azzurri impegnati a Segersjo, in Svezia, nel Campionato d’Europa Junior e Young Riders di Completo. Entrambe le squadre italiane - si legge in una nota della Fise - sono infatti salite sul podio conquistando le medaglie di bronzo per la grande soddisfazione di tutto il Team Italia guidato dal Capo Equipe, assistente capo delle Fiamme Azzurre Sara Bertoli, dal Tecnico Selezionatore Iacopo Comelli, e da Zilla Pearse tecnico per il dressage.
Già terze in classifica dopo il cross-country, le quattro ragazze della squadra Junior oggi hanno saputo mantenere la posizione anche dopo la prova di salto ostacoli che ha visto i determinanti percorsi netti di Ginevra Grizzetti con Junco CP e di Cecilia Magni con Piano Star.
Camilla Luciani su Athina Quandolyn ha invece chiuso con un 4.4 penalità e Ludovica Vincenti su Herminia con otto, per un totale di squadra di 114.90 punti negativi.
Con la sua impeccabile prova odierna Ginevra Grizzetti è salita con Junco CP al settimo posto della classifica individuale (34.50 pn). Posizioni guadagnate anche per Camilla Luciani e Athina Quandolyn, in 11^ posizione (38.80 pn) e Cecilia Magni con Piano Star (41.60) al 17° posto. Confermata al 19° posto, invece, Ludovica Vincenti con Herminia (44.00 pn).
Più indietro in classifica gli altri due azzurri in gara solo a titolo individuale: Giulia Gubellini con Viril Peccau CH (26° posto; 50.60 pn) e Filippo Cinelli con Candy Blu de Letrequerce (50° posto (126.30 pn).
Medaglia di bronzo anche per la squadra Young Riders che, dopo il quarto della graduatoria provvisoria dopo la prova di campagna stamattina è salita di una posizione per l’eliminazione alla visita veterinaria di due binomi della Francia che la precedeva in classifica.
Con un totale di 216.50 punti negativi la squadra composta da Matilde Piovani con Born West (46.00 pn; 10° posto individuale), Leonardo Maria Fraticelli con Belamie DHI (75.60 pn; 21° posto), Carolina Silvestri con Dutchdaleo (94.90 pn; 24° posto) e Maria De Angelis Corvi con Bungowla Diamond Time (129.50 pn; 28° posto) ha così mantenuto al posizione salendo sul podio.
Negli Junior la vittoria a squadre è andata all’inarrivabile Germania (89.40 pn) davanti alla Spagna, medaglia d’argento (113.10 pn) di pochissimo quindi avanti all’Italia (114.90) pn).
Germania e Spagna anche sul podio individuale: oro e bronzo per i tedeschi Nikolaus Nane con Zilia D (29.20 pn) e Kaya Thomsen con Da Bin Ich C (30.00 pn) e argento allo spagnolo Marçal Piro Patau con Kira HDB (29.60 pn).
Dominio tedesco anche tra gli Young Riders con la medaglia d’oro a squadre (103.40 pn) davanti all’Irlanda (133.10) e i primi due posti nell’individuale con Greta Busacker e Scrabble OLD (29.30 pn) e Anna Lena Schaaf con Fairytale 39 (31.10 pn). Terza la francese Julie Simonet con Sursumcord'Or (35.20 pn).
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password