Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/11/2019 alle ore 08:45

Ippica & equitazione

09/11/2019 | 20:30

Equitazione, Jumping Verona: Fuchs conquista il piccolo GP

facebook twitter google pinterest
Equitazione Jumping Verona Fuchs

ROMA - La seconda giornata di gare CSI5* della 19ª edizione di Jumping Verona, quarta tappa di Coppa del Mondo Longines FEI Jumping World Cup™, il più prestigioso circuito internazionale indoor di salto ostacoli, s’è conclusa con il Premio Selleria Equipe (categoria mista, Tab. A, h. 155, 95.000 €), ovvero il Piccolo GP dell’evento veronese. Sull’impegnativo percorso disegnato dallo “chef de piste” Uliano Vezzani, nove cavalieri sono approdati al barrage decisivo: il successo è andato al 27enne svizzero Martin Fuchs (Tam Tam du Valon, 37”95), campione europeo in carica e argento ai WEG 2018, attuale numero 2 del ranking FEI. Al secondo posto tedesco Daniel Deusser (Jasmien vd Bisschop, 38”19), terzo il britannico Scott Brash (Hello Shelby, 38”78). Due gli italiani arrivati al barrage: il migliore è stato Alberto Zorzi (Ego van Orti, 38”90), quarto, ai piedi del podio per appena 12/100; ottavo uno sfortunato Filippo Marco Bologni (Diplomat, 38”36), protagonista di errore al penultimo salto su un verticale.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password