Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/11/2019 alle ore 15:46

Ippica & equitazione

15/10/2019 | 18:24

Equitazione, completo: FEI Nations Cup, Italia seconda nel circuito 2019

facebook twitter google pinterest
Equitazione completo: FEI Nations Cup Italia seconda nel circuito 2019

ROMA - Stagione da incorniciare per l’Italia del Completo. Dopo aver ottenuto la qualificazione olimpica per Tokyo 2020, in occasione degli ultimi Campionati d’Europa, gli azzurri - si legge in una nota della Fise - hanno concluso con un ottimo secondo posto il circuito di FEI Nations Cup edizione 2019. 
L’Italia ha chiuso con un punteggio totale di 425 ad appena dieci punti dalla Svezia che ha conquistato la vetta della classifica. Gli azzurri si sono lasciati la Gran Bretagna, terza con 415 e poi dal quarto al quindicesimo posto nell’ordine: Germania (400), Svizzera (370), Francia (360), Olanda (355), Belgio (355), Nuova Zelanda (170), Irlanda (115), Spagna (95), Austria (90), Giappone (80), Polonia (60) Stati Uniti (45). 
Il circuito di FEI Nations Cup 2019 ha visto sette tappe durante la stagione: Houghton (Gbr); Pratoni del Vivaro (Italia), Strzegom (Pol), Cappoquin (Irl), Le Pin au Haras (Fra), Waregem (Bel) e Boekelo (Ned). È stata proprio l’ultima tappa olandese, chiusa domenica 13 ottobre, a consentire di stilare la classifica generale finale per il 2019, tenendo in considerazione i migliori sei risultati su sette appuntamenti. Guarda qui la classifica generale di FEI Nations Cup eventing 2019.
Il secondo posto degli azzurri è arrivato grazie agli ottimi risultati conseguiti nei primi sei eventi programmati. Tra questi impossibile non ricordare il secondo posto conquistato in casa ai Pratoni del Vivaro, quello ottenuto in Francia a Le Pin au Haras e il terzo nella Coppa di Cappoquin in Irlanda.
La piazza d'onore nel circuito, a un passo dal vertice della classifica, conferma l’ottimo stato di forma del Completo azzurro in una stagione, che precede l’anno olimpico, densa di soddisfazioni. Un successo - conclude la nota - per il quale hanno avuto un ruolo da protagonisti i 18 cavalieri e i 22 cavalli che hanno preso parte alle sei tappe di FEI Nations Cup e che va condiviso con gli sponsor, con i groom, con i tecnici, con i selezionatori, con gli appassionati e con tutti coloro che hanno cointribuito a questo prestigioso risultato.   
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password