Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 30/09/2022 alle ore 20:32

Ippica & equitazione

09/09/2022 | 08:52

Equitazione, salto ostacoli: Team Italia in gara a Varsavia e Darmstadt-Kranichstein

facebook twitter pinterest
Equitazione salto ostacoli Team Italia Varsavia Darmstadt Kranichstein

ROMA - Sono due gli appuntamenti di rilievo che vedono altrettante squadre azzurre impegnate fuori confine. A Varsavia, in Polonia, nello CSIO4* che include la finale della Longines EEF Series 2022, la rappresentativa italiana è composta da Piergiorgio Bucci con Carpe Diem J&F Champblanc, Emanuele Camilli con Chadellano PS, dall’aviere capo Lorenzo De Luca con Scuderia 1918 Highlight, Riccardo Pisani con Charlemagne JT Z e dal caporal maggiore Guido Franchi con Vulcan de Retaud.
Tra questi il capo equipe Marco Porro sceglierà il quartetto per la Coppa delle Nazioni di domenica 11 settembre (inizio ore 11:00) che non solo assegnerà la vittoria nel circuito 2022 della European Equestrian Federation ma anche la promozione nella Divisione 1.
Al via undici nazioni. Quelle che possono ambire alla promozione sono Italia, Austria, Portogallo, Spagna e Ungheria. In gara anche Belgio, Germania, Irlanda, Olanda e Svezia (tra l’altro quest’anno retrocessa dalla Divisione 1) e Polonia in qualità di paese ospitante.
L’agente della Polizia di Stato Francesca Ciriesi con Chacco’s Boy e Calotta 23 sarà invece in campo a titolo individuale insieme agli altri azzurri con i loro secondi cavalli (Bucci con Emeralds Dream; Camilli con Odense Odeveld; De Luca con Curcuma Il Palazzetto e Stakalite; Franchi con Falanita; Pisani con Oliver Van't Heike).
In Germania hanno preso il via anche i Campionati Europei Ambassador di salto ostacoli.
Con il capo equipe Marco Carlo Montorsi e il 1° Maresciallo Stefano Nogara in qualità di tecnico, il Team Italia a Darmstadt-Kranichstein è formato da Gioia Cremonese con FBW Casaraki, Simona Donolato con Gracchus DM, Herbert Franchin con Hamalon, Alberto Graziani con Castigo di Capocontro e Giovanni Battista Racca con Cherokee.
Insieme l’Italia sono in gara le squadre di Belgio, Francia, Gran Bretagna, Germania, Paesi Bassi, Spagna e Svizzera oltre a Finlandia e Lussemburgo e Polonia rappresentate solo a titolo individuale.
Il programma prevede l’assegnazione delle medaglie a squadre domani venerdì 9 settembre e quelle individuali domenica 11.
L’Italia è rappresentata anche nel concomitante CSIV da Massimo Gianello (Urbino des Brieres), Roberto Naldi (Balian du Val Henry; Glenn) e Marina Scolari (Eberlinus H) che gareggiamo nell'International AJA Championships (competizione a squadre e individuale) e da Gabriella Bastelli (Stuard; Booba), Simonetta Belli Dell'Isca (Sirhanna) e Francesco Slocovich (Qanuk Z).

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password