Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/10/2018 alle ore 16:33

Ippica & equitazione

11/10/2018 | 09:00

Equitazione sport e salute, Cavalli a Roma: il 16 febbraio 2019 la partita tra campioni e cavalieri

facebook twitter google pinterest
Equitazione sport salute partita campioni cavalieri

ROMA - La Nazionale Equitazione Sport e Salute presente al Tennis & Friends, nell'area Fise (Federazione Italiana Sport Equestri), dove sarà realizzato un percorso didattico dedicato ai bambini, di elevata valenza educativa. Prendersi cura del pony, si legge in una nota, è un impegno che stimola già nei più piccoli un profondo senso di responsabilità e di rispetto.
Saranno quindi predisposte aree didattiche in cui i bambini possono interagire con i pony alla presenza di personale tecnico specializzato:
- Etologia – il pony nel suo ambiente e come animale sociale
- Grooming – il governo della mano
- Alimentazione – cosa mangia il pony
-Sicurezza a cavallo – abbigliamento e bardature .specialità sportive equestri 
Al termine del percorso formativo viene proposto il “Battesimo del Pony” per i bambini che desidereranno provare l’emozione di montare a cavallo.
L’evento “Equitazione sport e salute” nasce dall’incontro tra passioni ed un unico denominatore lo sport e la salute, e di chi ha dedicato la vita alla medicina per combattere una malattia insidiosa come il Morbo di Crohn. Sono tante le persone che hanno messo a disposizione tempo ed energie per realizzare questa Nazionale che disputerà una partita di calcio tra ex calciatori professionisti, sportivi, personaggi dello spettacolo e Cavalieri, entrambe capitanate dal campione Paolo Negro e dal cavaliere Luca Marziani, in occasione della prossima edizione di Cavalli a Roma che si svolgerà dal 15 al 17 febbraio presso la nuova fiera di Roma. La partita è prevista per sabato 16 al termine delle gare equestri. I cavalli saranno tra i protagonisti dell’evento per sottolineare il legame tra sport, natura e buona salute. 
A mettere in collegamento le diverse realtà ci ha pensato Francesca Romana Nucci, professionista della comunicazione e legata al mondo del cavallo, (che da molti anni combatte personalmente la sua battaglia contro il Morbo), insieme al Prof. Gianludovico Rapaccini Primario Gastroenterologia del Policlinico Gemelli di Roma, al Presidente della Fise Marco Di Paola, con il patrocinio del Coni e del Policlinico Agostino Gemelli di Roma, dei sponsor che hanno creduto all iniziativa fin dall inizio: Stegip group , Grimaldi Lines - Ad Maiora IR, Max comunicazione, il circolo ippico Roma River Ranch, nonchè scuola di equitazione e prima fattoria didattica nel cuor della città eterna a cura Cinzia Mariani e dei media partners tra cui il quotidiano il tempo, cavallo 2000 Cavaldonatocommunication.
La Nazionale Equitazione sport e salute ha già effettuato diverse partite di beneficenza in Umbria, nella spettacolare location di Assisi, a Fiera Cavalli Verona nel 2017 e sempre nello stesso anno nella splendida cornice dello stadio dei marmi di Roma durante la tappa romana del Longines Global Champion Tour. Tutti insieme ex calciatori di serie A, cavalieri, personaggi dello spettacolo tutti uniti a rappresentare i più alti valori dello sport e pronti ad attivarsi per la solidarietà.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password