Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/09/2022 alle ore 17:30

Ippica & equitazione

06/09/2022 | 19:00

FEI World Championship Pratoni 2022, concorso completo: iscrizioni definitive con 27 nazioni e 90 binomi

facebook twitter pinterest
FEI World Championship Pratoni 2022 CONCORSO COMPLETO: ISCRIZIONI DEFINITIVE CON 27 NAZIONI E 90 BINOMI. LA SQUADRA ITALIANA

ROMA - Manca ormai poco più di una settimana all'appuntamento con i Campionati Mondiali di Concorso Completo che si preannunciano come un evento straordinario sia dal punto di vista tecnico che spettacolare.

ROMA - La conferma arriva dall'annuncio delle iscrizioni definitive con 90 binomi di 27 nazioni e 16 squadre provenienti da 4 continenti.

Ufficializzata anche la squadra italiana che è composta dai binomi formati da Evelina Bertoli con Fidjy des Melezes, Susanna Bordone con Imperial van de Holtakkers, Marco Cappai con Uter, Arianna Schivo con  Quefira de l'Ormeu e Giovanni Ugolotti con Duke of Champions.

Evelina Bertoli (G.S. Fiamme Azzurre), nata l'8 luglio 1986 a Roma; una partecipazione ai WEG, una agli Europei; oro a squadre Europei Juniores 2003, bronzo individuale Europei Juniores 2004. Si è cimentata anche nel pentathlon moderno (è stata campionessa italiana jrs nel 2004 e nel 2005), specialità in cui la sorella Sara ha partecipato all'Olimpiade 2008. Anche l'altra sorella Alice, ora dedita solo al salto ostacoli, ha gareggiato nel completo ad altissimo livello (in squadra ai WEG 2006). Prepara i suoi cavalli nella tenuta di famiglia a Torrimpietra, nei dintorni di Roma.
* cavallo: Fidjy des Melezes (femmina belga del 2011).

Susanna Bordone (C.S. Carabinieri), nata il 9 settembre 1981 a Milano; tre partecipazioni alle Olimpiadi (2004, 2008, 2021: miglior piazzamento individuale 19ª nel 2021), due ai WEG (2002, 2006, 2010), cinque agli Europei (2003, 2006, 2007, 2009, 2011: miglior piazzamento individuale 9ª nel 2003, a squadre argento nel 2009 e bronzo nel 2007); cinque titoli italiani (2004, 2005, 2006, 2011 e 2022). Già affermata dressagista, ha corsa e nuoto come altri sport preferiti. Plurilaureata, ha tre figli e gestisce il centro ippico di famiglia, La Pista, a Vidigulfo (Pavia).
* cavallo: Imperial van de Holtakkers (castrone belga del 2014).

Marco Cappai (G.S. Fiamme Oro), nato il 20 settembre 1973 a Roma; una partecipazione alle Olimpiadi (14º nel 1996), una ai WEG (2002), due agli Europei (2011, 2021). In passato è stato responsabile dei cavalli giovani del team azzurro. Sposato, con due figli, si allena nel centro Squadra a Cavallo della Polizia a Roma, presso Tor di Quinto.
* cavallo: Uter (castrone italiano del 2009).

Arianna Schivo (C.S. Carabinieri), nata il 16-9-1986 a Torino; due partecipazioni alle Olimpiadi (2016, 2021), una ai WEG (2018), tre agli Europei (2015, 2017 2019: miglior piazzamento individuale 17ª nel 2019); due titoli italiani (2018 e 2020). Da piccola si è suddivisa tra volteggio, dressage e salto ostacoli. Dal 2010 ha base a Saumur, in Francia. Quest'anno ha gareggiato per la terza volta a Badminton, uno dei soli sei 5* al mondo. Il padre Gian Marco, due volte campione italiano nel salto in alto, ha partecipato all'Olimpiade di Monaco 1972.
* cavallo: Quefira de l'Ormeau (femmina francese del 2004).

Giovanni Ugolotti (C.S. Esercito), nato l'1-10-1982 a Parma; una partecipazione ai WEG (2014), tre agli Europei (2013, 2015, 2019). Da quindici anni vive a Farmington, nel Gloucestershire, in Gran Bretagna, con la moglie canadese Kathryn, anche lei completista (è stata bronzo a squadre ai Panamericani 2015 e ha partecipato all'Olimpiade di Rio 2016). Impegnati entrambi nella conduzione della scuderia di famiglia, hanno un figlio di 2 anni.
* cavallo: Duke of Champions (castrone tedesco del 2011).

RED/Agipro

Foto: © Massimo Argenziano

 

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Pratoni 2022. Fise4all il servizio speciale allo sport

Pratoni 2022. Fise4All, il servizio "speciale" allo sport

24/09/2022 | 17:00 ROMA - Anche oggi, come durante tutto lo svolgimento del doppio evento iridato ai Pratoni del Vivaro, il servizio di assistenza alle persone con limitata mobilità ha consentito loro di vivere al meglio le emozioni...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password