Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2022 alle ore 21:06

Ippica & equitazione

05/05/2022 | 16:25

FISE e SOS Villaggi dei Bambini, Di Paola (pres. Fise): "Orgogliosi di questo accordo, coltiviamo la solidarietà promuovendo i valori dello sport"

facebook twitter pinterest
FISE SOS Villaggi dei Bambini Di Paola

ROMA - «La partnership che oggi la Federazione Italiana Sport Equestri stipula con SOS Villaggi dei Bambini racchiude in sé i più grandi valori che lo sport è in grado di veicolare. Il mondo dello sport ha una grande responsabilità nei confronti della società. Riuscire a garantire, attraverso gli sport equestri, integrazione e inclusione sociale di giovani che non possono beneficiare di adeguate cure genitoriali è l’obiettivo che la nostra Federazione si propone di perseguire insieme a SOS Villaggi dei Bambini». Lo ha detto Marco Di Paola, Presidente della FISE, alla firma del protocollo d’intesa per una collaborazione a livello nazionale con SOS Villaggi dei Bambini. 
«Le attività degli sport equestri, poi, possono contare su un grande alleato: il cavallo che oltre a svolgere il ruolo di compagno di sport, anche in questo caso, riesce a interpretare alla perfezione quello di grande terapeuta al fianco dei giovani», ha spiegato.
«Grazie a questo protocollo – ha sottolineato Roberta Capella, Direttore SOS Villaggi dei Bambini – avremo modo di agire concretamente. Lo sport all’interno della Rete SOS Villaggi dei Bambini ha un ruolo fondamentale perché insegna ai bambini e ragazzi accolti nei Villaggi SOS a conoscere sé stessi, ad aiutare i compagni e rispettare gli avversari. È proprio grazie a questa firma che i diversi Programmi e Villaggi SOS potranno entrare in contatto con le sedi regionali FISE per offrire percorsi, come l’ippoterapia, ai bambini e ragazzi accolti in Italia e per collaborare a eventi con l’intento di promuovere la mission della nostra Rete».
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password