Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/10/2022 alle ore 20:48

Ippica & equitazione

17/03/2022 | 15:03

Ippica, Ippodromo Snai San Siro, apertura della nuova stagione di corse al galoppo. Sabato al via dalle ore 14:40 con il Premio Cesare Degli Occhi

facebook twitter pinterest
IPPODROMO SNAI SAN SIRO APERTURA DELLA NUOVA STAGIONE DI CORSE AL GALOPPO. SABATO AL VIA DALLE ORE 14:40 CON IL PREMIO CESARE DEGLI OCCHI

ROMA - L’Ippodromo Snai San Siro di Milano riapre i battenti per la 135^ stagione di corse al galoppo con un fine settimana interessante. La prima giornata, programmata sabato 19 marzo, inizierà dalle ore 14:40 (cancelli aperti dalle ore 12:30 – obbligo green pass per il pubblico). Sono sei le prove che strutturano il pomeriggio con il clou nel Premio Cesare Degli Occhi (5^ corsa), ma grande interesse anche nel Premio Apertura e nel Premio Calvairate. Domenica 20, invece, la seconda giornata che apre la stagione delle siepi con sette prove tra cui il Premio Corona Ferrea, il Premio Brivio ed infine il Premio Celeste Citterio. Ma vediamo nel dettaglio la giornata di sabato. 

PRIMA CORSA – PREMIO FRISOZZO

Subito in pista con un handicap per i fondisti anziani sul miglio e mezzo allungato di pista media con MILANOLIGHT che punta replicare l’impressionante successo su cui resta, sia pur su una pista meno selettiva e soprattutto con un’importante penalità al peso. Hard Worker è migliorato durante l’inverno trovando una certa regolarità e insieme ad Heartofthesea che ha vinto questa corsa lo scorso anno, forma una coppia di ottime alternative. La stessa Amica Mia è più che mai pronta a dire la sua.

SECONDA CORSA – PREMIO SCUDERIA BOCCONI

La prima corsa della stagione per i 3 anni è la maiden sul miglio di pista media per le femmine. Decisamente accattivante il campo partenti, con prima scelta per SPRING LOVE, forse un po’ deludente al rientro, ma certamente favorita dal rodaggio effettuato, dal quale inoltre è attesa in progresso. Danzaclassica, Kraram e Lady Shawhill hanno fatto vedere di saperci fare, esattamente come Porta Venezia, ma ancora più di loro stuzzicano Margaret, che aveva debuttato in maniera assai promettente, e Daisy Dei Grif, che si ripresenta dalla scorsa primavera, a sua volta con stuzzicanti indicazioni.

TERZA CORSA – PREMIO CALVAIRATE

Si respira un profumo ‘classico’ con il Calvairate, tradizionale prova di rientro per i 3 anni che hanno il Gardone nel mirino. I riflettori saranno tutti puntati su SOME RESPECT, runner-up del Gran Criterium, plurilaureato in listed ed ovviamente attesissimo per la sua ricomparsa, anche se è bene ricordare che non sarà logicamente al massimo e che dovrà sopportare il sovraccarico. Vento D’Estate è verosimilmente il rivale più insidioso sui titoli conquistati, ma attenzione anche a Master Dutch, che ha vinto all’esordio con sensazioni ampiamente positive in prospettiva.

QUARTA CORSA – PREMIO D’APERTURA

Eccoci all’Apertura, l’handicap di ottima categoria per gli anziani che, come dice il nome, rappresenta per tradizione il momento della riapertura di San Siro. Senza inventare niente si va con COOL AND DRY, che nella sua ultima sortita si è riproposto a livelli assai validi, producendo un numero che potrebbe bastare per chiudere questa partita. Quel che è certo è che non potrà permettersi distrazioni, e tra le tante alternative più o meno nascoste, le due che paiono le più velenose sono Wealth Of Love, la cui ultima non fa testo, e Love Kisses, che alza giustamente il tiro dopo una lunghissima serie di ottimi risultati in categorie inferiori.

QUINTA CORSA – PREMIO CESARE DEGLI OCCHI

Tocca di nuovo alle femmine di 3 anni per il Degli Occhi, tradizionale appuntamento sul miglio per le ragazze che possono puntare al Seregno. Molto interessante come gruppetto, con la carta edita che parla a favore di AMALAURA, dal curriculum ottimo a 2 anni e con tutte le cose a posto per poter pensare ad una stagione ai massimi livelli. Anche Azul Bahia ha bazzicato le categorie importanti e sarà tra le più attese, con a ruota le due piazzate dell’Andreina di Pisa, Insomma e Zitella. Da non sottovalutare neppure Clorady, a segno con piglio in maiden, e Tower Of Silence, di qualità. 

SESTA CORSA – PREMIO SCUDERIA RADICE FOSSATI

La prima giornata all’Ippodromo Snai San Siro di Milano si chiude con la seconda maiden del giorno, quella per i maschi sul miglio di pista media. Situazione decisamente più nebulosa rispetto alla prova in rosa, vista la presenza di ben cinque debuttanti, tra i quali Emperor Of Love si può considerare come il più in vista, sia per genealogia, sia per scuderia di provenienza. Sarà tuttavia il betting a darci le indicazioni migliori, e in attesa delle quali, proviamo ad affidarci a JUST ACCORD, che si ripresenta da un esordio molto datato, ma in cui aveva senza dubbio fatto vedere cose alquanto interessanti. Sopran Dublino è un altro nome caldo con ovvie ed importanti possibilità di vittoria. Domenica 20 marzo la seconda giornata con l’avvio della stagione delle siepi. 

RED/Agipro

Foto credits: Dena - Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password