Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/12/2022 alle ore 20:50

Ippica & equitazione

26/05/2022 | 12:50

Ippica, il grande trotto su EQUtv con la Sweden Cup e l'Elitloppet

facebook twitter pinterest
Il grande trotto su EQUtv con la Sweden Cup e l'Elitloppet

ROMA - EQUtv, l'emittente televisiva del Mipaaf, in occasione dell'importante meeting di trotto in Svezia nelle giornate di sabato 28 e domenica 29 maggio all'ippodromo di Solvalla, nella periferia di Stoccolma, sarà presente con i propri inviati per seguire le 26 corse in programma e, in particolare, le prove clou delle due giornate: la Sweden Cup e l'Elitloppet. In diretta in chiaro sui canali 151 del digitale terrestre, 220 di Sky e sul 51 di tivùsat, la troupe di EQUtv è pronta a regalare ai propri telespettatori un lungo 'Live' cogliendo, nel pre e post corse, tutte le emozioni di questo evento di caratura mondiale.  

Con una regia mobile in loco per l'integrazione del segnale internazionale e con due inviati che a bordo pista saranno pronti a cogliere i commenti a caldo da parte dei guidatori, degli allevatori e dei proprietari italiani e di altre nazionalità, EQUtv porterà nelle case degli appassionati di trotto l'atmosfera elettrizzante che si vivrà in Svezia nelle due giornate all'ippodromo di Solvalla con l'aggiunta di una telecamera mobile che andrà a catturare all'interno dell'ippodromo svedese immagini inedite. 

"Andiamo con la nostra produzione a vivere uno degli eventi di trotto più importanti al mondo - dichiara il direttore editoriale di EQUtv, Giovanni Bruno - . Abbiamo deciso di creare un palinsesto ad hoc per questo appuntamento con uno speciale in anteprima il giovedì e poi con la due giorni di diretta del sabato e della domenica focalizzate sulle prove più importanti del programma per offrire al telespettatore a casa il massimo delle emozioni". 

Per vincere la Sweden Cup e l'Elitloppet, i cavalli partenti dovranno affrontarsi nelle batterie eliminatorie che decreteranno i partecipanti alla finale. In entrambe emerge una nutrita rappresentanza italiana con cavalli di proprietà, allenamento e nascita pronti a difendere il 'made in Italy'. Nel dettaglio sono 32 i cavalli italiani, o di proprietà italiana, impegnati nel fine settimana, ovvero 12 nella giornata di sabato e ben 20 in quella di domenica. La scuderia leader nella lista partenti è il team Gocciadoro con 13 suoi allievi.  

RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password