Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2022 alle ore 21:06

Ippica & equitazione

11/10/2022 | 18:04

Ippica: Baaeed sulle orme di Frankel nel Champions Day di Ascot, il trionfo numero 11 in carriera a 1,25 su Sisal.it

facebook twitter pinterest
Ippica Baaeed Champions Day Ascot Sisal

ROMA - L’ippodromo di Ascot è pronto ad indossare il suo abito migliore per il Champions Day, in programma sabato 15 ottobre. Punto più alto delle British Champions Series, la riunione si articola su cinque corse con la Champion Stakes, che attirerà le attenzioni maggiori. Il montepremi di 1,2 milioni di sterline abbinato alla presenza dei purosangue, dai tre anni in su, di livello assoluto, rendono la corsa britannica imperdibile. Tra tanti campioni che si daranno battaglia sui 2012 metri della pista di Ascot, Baaeed è sicuramente il cavallo da battere. Imbattuto nelle dieci uscite in carriera, l’erede di Sea The Stars, per gli esperti Sisal, è favoritissimo nelle quote antepost a 1,25. Baaeed vuole emulare il leggendario Frankel che, nel biennio 2011-2012, vinse il Queen Elizabeth II Stakes e poi la Champion Stakes. Trovare qualcuno che possa contrastare il campione allenato da William Haggas appare complicato ma Adayar va tenuto in grande considerazione. Il quattro anni irlandese sui terreni di Ascot ha vinto nel luglio 2021 e cerca il riscatto dopo che, lo scorso anno, chiuse quinto nella Champion Stakes. Rientrato a settembre, dopo quasi un anno di stop, Adayar ha lasciato subito il segno a Doncaster. Il trionfo ad Ascot, che lo farebbe entrare di diritto nel gotha dell’ippica, pagherebbe 5 volte la posta.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password