Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/09/2018 alle ore 20:40

Ippica & equitazione

13/04/2018 | 13:05

Ippica, Capannelle: Zacon Gio favorito nel convegno di trotto

facebook twitter google pinterest
Ippica Capannelle Zacon Gio trotto

ROMA - Prova di apertura alle 15.15 e clou del convegno di trotto a Capannelle collocato come seconda corsa, un miglio per 3 anni nel quale c'è un favorito abbastanza evidente, Zacon Gio, a segno sei volte su otto uscite (le altre due volte è arrivato secondo), già vincitore sulla pista romana e reduce da una bellissima vittoria ad Aversa. A “misurare” questo interessante erede di Ruty Grif ci sono Zig Zag Bi, veloce e in pole, e il forte Zar Slm, che resta su ben tre successi nelle ultime quattro uscite, con possibilità di inserimento anche per Zorba And Glory e Zima Jet. Altra corsa interessante la quinta, una prova ad inseguimento sui 2600 metri nella quale, confinato al terzo nastro, tenterà di bissare il successo ottenuto all'ultima in circostanze analoghe stavolta contro un Ticket To Ride in grande ordine. Al nastro intermedio piacciono Tresor Zs e Todo Bien, allo start occhio ad Uragano Nero. Da non perdere anche la sesta, un doppio km per quattro anni dove Vamos Op, già brillante vincitore sulla pista, proverà ad andare a prendere Vampire's Night e Victor Bebo, entrambi veloci e ben messi al via.
Una domenica spettacolare quella che attende gli appassionati di corse al galoppo alle Capannelle, si legge in una nota. Non tuttavia una domenica con il connotato e la valenza del pomeriggio di selezione poiché ci siamo lasciati alle spalle una giornata splendida, sette giorni fa con quattro corse di altissimo profilo tecnico e di selezione e soprattutto stiamo per entrare nel grande mese lungo in cui Capannelle e la sua pista di autentica selezione sarà al centro delle vicende ippiche italiane e non solo. La prossima settima anticipo con il Signorino che porta al successivo Repubblica e poi ancora, il 29, la prima splendida domenica di selezione assoluta con Parioli, Elena, Chiesa, Botticelli e le corse riservate al Purosangue Arabo che stanno inserendosi a pieno titolo nel contesto spettacolare e di selezione nel nostro paese. Un pomeriggio che anticipa quello successivo del Presidente della Repubblica e poi ovviamente il Derby day, imperdibile, seguito dalla chiusura elitaria nel giorno della festa della Repubblica, il due giugno prima del rompete le righe ma solo per il galoppo poiché il trotto sarà in campo ancora per diverso tempo. Dunque questa domenica ci offre, oltre al confort di tutte le strutture in piena funzione dell’ippodromo, anche sei corse delle quali quattro sono handicap e quindi incerti per definizione e due saranno condizionate, una delle quali dedicata alla associazione che raccoglie i Proprietario di galoppo in Italia e l’altra ai Vigili del Fuoco che, notoriamente, hanno la loro caserma principale della città che confina proprio con l’ippodromo. Per quanto riguarda le piste utilizzate, quattro volte lo sarà quella grande che in questo periodo garantisce la massima selezione e due quella all weather mentre le distanze varieranno dai 1200 fino ai 2200. Nel dettaglio Una condizionata sarà sui 1500 metri in pista grande e sarà riservata, anche in preparazione al successivo Tadolina (listed), alle femmine anziane con in campo Aravian Poison, Biri’s Angel, Extremely Vintage, Mamma Ela, Oriental Arrow, Rayny Days, Veuve Noire. Come si vede un campo di un certo valore. L’altra prova condizionata vedrà come palcoscenico la pista all weather e come distanza quella dei 1600 metri. Sarà riservata ai tre anni ma anche agli anziani, dunque un confronto intergenerazionale sempre interessante potenzialmente. In campo un tre anni che potrebbe anche recitare un ruolo importante tra i migliori della sua generazione e che non era ancora riuscito a rientrare nella stagione. Si tratta di Fa Ul Sciur che coglie dunque questa occasione per riproporsi (sulla pista all weather)  e,in base all’esito, puntare anche verso traguardi di massima selezione. In questa occasione trova sulla strada Dont Stop My Run, Mister Delfio, Ridge Racer, Triticum Vulgare, Zubat. I tre anni hanno comunque e solo per loro tre altre corse mentre un’altra è a disposizione degli anziani.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

ippodromo snai la maura anita roc

Ippodromo Snai La Maura, per Anita Roc sono tre

18/09/2018 | 20:05 MILANO – All’Ippodromo Snai La Maura convegno di corse anticipato al martedi’, come si legge in una nota. Da vedere in particolare il Premio Nad Al Sheba, ricca moneta sui 1650 metri per i giovanissimi della leva...

Rassegna Stampa 16 17 settembre 2018

Rassegna Stampa del 16-17 settembre 2018

17/09/2018 | 09:30 DOMENICA GIOCHI GAZZETTINO - Veneto, in arrivo tasse più alte per i locali con le slot machine = Tassa per i bar con le "macchinette" ALTO ADIGE - «Togliete le slot dai tabacchini» ARENA - Azzardo e slot, giocati...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password