Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/09/2022 alle ore 20:49

Ippica & equitazione

18/03/2022 | 17:50

Ippica, Capannelle: domenica 20 marzo il Premio Natale di Roma e il Premio Circo Massimo

facebook twitter pinterest
Ippica Capannelle domenica 20 marzo Premio Natale Roma Circo Massimo

ROMA - L'Ippodromo Capannelle apre le proprie porte alla primavera con una domenica straordinaria: sette corse, due listed, due condizionate ex listed, due maiden ed una perizia. In copertina il Premio Natale di Roma, listed sui 1600 metri in pista grande. Non ci sarà Frozen Juke che avrebbe potuto coronare l'impresa riuscita a Regarde Moi, ovvero tre successi in questa prova, ma lo spessore della corsa è assicurato con Attimo Fuggente, Fulminix e Vis a Vis, a cui aggiungere l’incompiuto ma qualitativo Mordimi e il pimpante Infinity Focus.
Controcanto di identico spessore lo fornirà il Premio Circo Massimo, altra listed però sui 2000 m, per cavalli di 4 anni e oltre. Cosi come il Natale di Roma anche il Circo Massimo sarà appannaggio degli anziani di grande valore. Non solo, ma ad un anno di distanza dalla sua affermazione e dopo non poche traversie, ecco ecco di nuovo Brasilian Man, l’ultimo laureato, ai nastri di partenza alla ricerca del bis. Tra i rivali il favorito assoluto della corsa, lo splendido Flag’s Up, il tre anni italiano di maggior valore complessivo, ma anche Rio Natal e Tiaspettofuori. Senza dimenticare i consueti antichi e indomabili lottatori come Blanc Menteur e Unique Diamond e poi ecco l’ospite: si tratta di Larry, un vintage novenne che però sta vivendo una rigenerata giovinezza. Merita almeno considerazione questo gradito ospite austriaco.
Oltre alle due listed, la ricchissima domenica di Capannelle offre anche due condizionate prestigiose, il Premio Torricola e il Daumier (nel ricordo incancellabile di uno dei più geniali tecnici espressi dal galoppo italiano nel dopoguerra, Marco Rinaldi).
Nel Torricola rientra la regina, ovvero Atamisque, anche lei invita e laureata di Dormello. Chi oserà contro la portacolori della Stema? Un’altra imbattuta, ovvero Prichi, che ha dalla sua l’alloro conclusivo del Femminile e l'impressione della cavalla di gran classe. Uno scontro stellare, un anticipo di Regina Elena. A contendere alle due favorite la vittoria finale, Queen Rouge, Nonna Ercolina e Gerildae.
La risposta del Daumier è di altrettanto elevato spessore: in campo il laureato sulla distanza nel Rumon, ovvero Baghed, che ha messo il Parioli nel mirino. Come Bahja del Sol che proprio nel Rumon lo ha seguito. Accanto a loro Costantinus, Kronangel e Autre Etape.
E per finire due maiden, il Premio Dossa Dossi per femmine e il Premio Ballingarry per i maschi.

RED/Agipro

Foto: ph.  Domenico Savi

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Pratoni 2022. Fise4all il servizio speciale allo sport

Pratoni 2022. Fise4All, il servizio "speciale" allo sport

24/09/2022 | 17:00 ROMA - Anche oggi, come durante tutto lo svolgimento del doppio evento iridato ai Pratoni del Vivaro, il servizio di assistenza alle persone con limitata mobilità ha consentito loro di vivere al meglio le emozioni...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password