Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2022 alle ore 20:40

Ippica & equitazione

21/10/2022 | 18:47

Ippica, Capannelle: domenica 23 al galoppo con i Purosangue arabi

facebook twitter pinterest
Ippica Capannelle domenica 23 galoppo Purosangue arabi

ROMA - Gran programma di selezione del galoppo a Capannelle, con inizio alle 13.35, una full immersion nella qualità, nella tecnica e ovviamente nel grande spettacolo in attesa del grande appuntamento del 30 ottobre, il giorno del Roma Champion Day. 
Domenica 23 tornano i cavalli purosangue Arabi che avranno due prove a disposizione: una listed di spessore per i tre anni sui 1800 metri, il Premio Sheikha Fatima Bint Mubarak Cup, con otto protagonisti che sono il meglio in circolazione nel paese, mentre agli anziani, tutti di ottimo livello, è riservata una prova sui 2000 metri con sei cavalli al via, il Premio Wathba Stallions Cup Older. Ben sei corse saranno disputate sulla pista grande, a garanzia di massima selezione, le altre due invece sulla preziosa pista all weather, la regina dell'inverno. Quattro, oltre a quelle per i purosangue Arabi, le condizionate nel segno di massima ricerca di qualità. Per quanto riguarda le distanze, si andrà dai 1200 fino ai 2300.
Il leit motiv dell'intero pomeriggio potrebbe essere la preparazione ai prossimi impegni importanti. Le femmine di due anni, infatti, si misureranno sui 1500 con il pensiero al Criterium Femminile di novembre, cosi come i maschi avranno come target il Rumon, mentre per i tre anni sul miglio la prova vale come una ultimissima chiamata anche in vista del prossimo Ribot, il Chiusura o il Nearco. Il discorso vale anche per le femmine di tre anni e oltre, sempre sul miglio, che hanno nel mirino il prossimo Buontalenta. Gran qualità dunque e lo dimostrano i protagonisti annunciati. Nella prova per femmine di due anni, il Premio Wise Money, tra le sette al via ecco Estrosa, oppure la leader primaverile Talentuosa, contro Modigliana e Shavasana. 
Alto profilo anche tra i maschi, sempre di due anni, sui 1500 del Premio Garim: in pista calibri come Samybumbum, Saputello, Eternal  Desire, Strong Alpha, Tequila Picante. 
Ancora in sette i tre anni sul miglio nel Premio Hula Dancer-Japan Days, con Dalek opposto a Some Respect, senza tralasciare Parco Sempione, Sunny River e Arkend, una corsa a livello almeno di listed. Destinazione Buontalenta sul miglio per le femmine che in otto si contenderanno il Premio Orsa Maggiore, anche qui profumo di listed con Beautiful Bay, Calihea, Haven Park, Rose Secret, White Lips.
RED/Agipro

Foto: ph. Domenico Savi

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password