Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/09/2018 alle ore 09:22

Ippica & equitazione

27/08/2018 | 09:30

Ippica, Cesena: il Premio Comune di Città di Castello a Tina Trio

facebook twitter google pinterest
Ippica Cesena Premio Comune Città di Castello

ROMA - Cielo plumbeo e frequenti scrosci di pioggia hanno regalato un uggioso anticipo d’autunno agli appassionati convenuti all’ippodromo del Savio, dove tra la quarta e la quinta corsa si è svolta la cerimonia del sorteggio dei numeri del Campionato Europeo 2018 OROGEL, mentre allo scoccare delle 21.05 sono scesi in pista i protagonisti della prova d’apertura, intrigante handicap sulla media distanza riservato a rodati anziani e ai loro appassionati proprietari, prologo dell’ormai prossima serata dedicata alla categoria dei puri programmata per venerdì 31 agosto. Dopo tre partenze annullate, al segnale valido Rossignol As ha assunto l’iniziativa cedendola immediatamente al favorito Saimon Barboi per seguirne le mosse sino al sopraggiungere di Uragano Del Pino, che pressava il leader sin sulla curva finale dove però Saimon Barboi innestava parziale superiore che consentiva all’allievo di Matteo Zaccherini di vincere sull’avversario e su Rossignol As, in calo alla distanza, media di 1.17.8 e a quota di 1.70. Pista che via via migliorava il suo assetto ed alla seconda sorprendente primo piano per gli ospiti marchigiani Zucca Ern e Gennaro Pacileo, che in 1.17.3 e con scatto repentino nei metri finali della contesa beffavano i plebiscitari favoriti della contesa Zoom Op e Vp Dell’Annunziata mentre la diligente coppia Zatox Vik e Alessandro Fonte saliva sul terzo gradino del podio battendo i corregionali Zeta Spritz e Pistone. Alla terza “Premio Allevamento Sergio Carfagna”, puledri dal buon ruolino di marcia e successo per Alex Op, ospite di Edy Moni che ha facilmente disposto degli avversari staccando in arrivo su Astecca Dimar e Ambra Grif a media di 1.18.0. Favorita poco sopra la pari, la toscana Zanna dei Venti ha vinto nelle mani di Manuel Pistone alla quarta corsa “Premio Renato De Giovanni”, staccando in arrivo Zeus Stecca e Zazà Alter al ragguaglio di 1.16.4, mentre alla quinta “Premio Mostra Nazionale del Cavallo di Città di Castello”, match a suon di parziali tra Valjean Men e Visto Del Nord, con quest’ultimo preminente in 1.14.0 per la guida di Tommaso Di Lorenzo ed il nuovo training di Holger Ehlert, eccellente la performance del coraggioso avversario, al largo per 1200 metri, terzo Vanto Op. Raddoppio per Manuel Pistone alla sesta - “Premio Comune di Città di Castello” - nei panni dell’improvvisatore della favorita Tina Trio, in testa dopo aver respinto Tam Tam Roc, costretto ad adeguarsi al terzo posto per l’inserimento di Uno Gadd per poi affermarsi in 1.14.3 sugli avversari disposti come da sistemazione iniziale. In chiusura, Maurizio Visco e Tittipul a segno dopo percorso di testa 1.15.6, secondi e terzi i superstiti Ute Del Ronco e Sherwood Bi, distanziato Taylor Grif per una scorrettezza del suo partner, a tabellone gli altri.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

ippica betflag freccia d'europa

Ippica, su Betflag arriva il Gran Premio Freccia d’Europa

20/09/2018 | 15:23 ROMA - Dieci concorrenti al via domenica a Napoli nel Gran Premio Freccia d'Europa (88.000 euro di montepremi, 1600 metri), Gruppo II riservato a cavalli di ogni paese di quattro anni ed oltre. È quanto si legge in una nota...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password