Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/09/2020 alle ore 19:00

Ippica & equitazione

10/08/2020 | 11:10

Ippica, Cesena: pronostico aperto per il Premio Fattoria Nicolucci

facebook twitter google pinterest
Ippica Cesena Premio Fattoria Nicolucci

ROMA - Il martedì del Savio propone un mix tra l’esuberanza delle giovani leve e l’affidabilità di esperti anziani, con sette sfide a comporre un domino agonistico di interesse sin dalle prime battute del convegno, nel corso del quale saranno impegnati i migliori tre driver della classifica 2020: il leader Roberto Vecchione, il suo runner up Antonio Di Nardo ed il re di denari Alessandro Gocciadoro. Prima chiamata serale per i due anni “Premio Vigna del Generale”, si legge in una nota: dieci promesse del trotto nazionale ancora a zero nella casella vittorie, ma con individualità di rilievo in grado di ovviare alla momentanea mancanza; tra tutti Century As, Camy Sonic Ob e Cartagena Pax, le proposte di Roberto Vecchione, Antonio Di Nardo e Salvatore Valentino, mentre il team Lovera ripone elevate aspettative su Charliebrown Effe, vittima di uno svarione al debutto quando pareva poter disporre vittoriosamente degli avversari. Anziani e gentlemen nel prosieguo per il “Premio Nero di Predappio”, sette coppie si daranno battaglia sulla breve distanza con il recente vincitore Rio di Roberto in grado di replicare con in sediolo Francesco Iacolare, suo proprietario ed ampia la rosa dei possibili pretendenti al podio, che varia tra la velocità di Sanrunner con Daniele Dall’Olio, la grinta di Urbi et Orbi Jet sul quale salirà Andrea Venezia e sulla regolarità di servizio dell’ospite veneto Patrick As, improvvisato da Francesco Accorinti. Alla terza, “Premio Tre Rocche”, l’asticella della qualità balza sensibilmente in alto grazie ad un handicap sulla media distanza riservato alla leva 2017, con l’incognita nastri a rendere più intrigante la trama tattica per un pronostico diviso tra i probabili fuggitivi, Black Beuty Key e Bacco Degli Dei, Gocciadoro e Vecchione i partner tattici e i penalizzati Boston Trio e Breila di Casei, pedine di Marco Stefani e del pugliese De Filippis, outsider il binomio formato da Bat Host e Antonio Di Nardo. Si torna con gli anziani alla quarta corsa “Premio I Mandorli”, ancora nastri ma con distanza abbreviata ed una palese preferenza per i tre soggetti al via da quota meno venti, in ordine di preferenza, la teutonica Maine, Rugiada Sms e Timbuctu Bi, mentre Val di Sole e Uragano Spritz sembrano i migliori tra gli inquilini del primo schieramento. Alla quinta, “Premio Fattoria Nicolucci” altro handicap con la distanza ad allungarsi nuovamente ed i cadetti a scendere nell’agone per un pronostico aperto a diverse soluzioni nonostante l’esiguità della starting list, con All About Bi, Ancora Tu Bigi e Alice Grif a dividersi i favori del betting grazie all’avvio dallo start, ma con Alice Trio in agguato nonostante l’impegnativa penalità. Il convegno non tradisce la sua vocazione spettacolare e alla sesta “Premio Bianco Nicolucci”, mette in scena un miglio al quale partecipano soggetti di 5 e 6 anni; in dieci al via, con Zerena, Zequinha e Zorador prime scelte su Zibellino Matto e Zosima. In chiusura “Premio Nicolucci – Predappio Alta” Brillaz, Boston Dipia e Bella De Oro Vgl in dibattito aperto sul tema vittoria, sempre che Bradley Fox e Roberto Vecchione non decidano di proporsi in qualità di movimentatori e possibili sorprese della contesa.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

equitazione francia

Equitazione, attacchi azzurri in trasferta in Francia

25/09/2020 | 17:08 ROMA - Attacchi azzurri in trasferta all’estero nel prossimo fine settimana. Diversi equipaggi, si legge in una nota della Federazione Italiana Sport Equestri, prenderanno parte all’internazionale di Chablis in Francia....

ippodromo capannelle Premio Scheibler

Ippodromo Capannelle, domenica in pista il Premio Scheibler

25/09/2020 | 15:28 ROMA - Convegno di buona routine quello in programma nel sabato all'ipodromo delle Capannelle: per il trotto, si legge in una nota, sono in arrivo nove corse con un “centrale” affidato a discreti tre anni (5^ corsa)...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password