Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/09/2021 alle ore 20:38

Ippica & equitazione

09/08/2021 | 14:50

Ippica, Cesena: Premio Orogel Fresco, Zagor Mtt e Lorenzo Baldi favoriti

facebook twitter pinterest
Ippica Cesena Premio Orogel Fresco Zagor Mtt

ROMA - Il martedì del Savio offre digressioni agonistiche dall’elevata caratura tecnica con il clou, “Premio Orogel Fresco”, riservato a soggetti di 5 e 6 anni impegnati in una corsa dalla intricata trama tattica e ricco di individualità davvero rilevanti, con i quattro anni di “spalla” e ancora gli anziani in scena sul miglio per una sfida dalla quale si attende un report cronometrico di livello. L’analisi parte dalla prova più ricca della serata, il Premio Orogel Fresco, presenta dodici esponenti delle leve 2015 e 2016 divisi in tre nastri ed impegnati sulla media distanza; Zagor Mtt e Lorenzo Baldi scendono in pista nei panni delle lepri e della coppia più seguita al betting grazie alla favorevole collocazione tattica, in leggero sottordine la proposta targata Gocciadoro Aladin Bar, al via da quota meno venti, mentre per gli estremi penalizzati Zibellino Aby, autentica rivelazione estiva e Altaseta Del Pino, agguerrita specialista dello schema, dovranno dar fondo al loro bagaglio atletico per raggiungere i fuggitivi e dare una svolta alla contesa.

Il convegno inizierà come da collaudata consuetudine alle 21.00, con i gentlemen e 12 soggetti di tre anni in scena sui due giri di pista, corsa incerta e con diverse coppie in grado di inserirsi in ottica podio, dal progredito Commander Crow con Thomas Manfredini, a Charming Col Key improvvisata da Antonio Vitiello, senza trascurare l’aurea regolarità di Copacabana Mark con l’umbro Enrico Cuglini e la forma di Cascor Indal, incline all’errore ma partner di peso per il campano Somma.  Ancora i tre anni in evidenza alla seconda corsa e ancora un miglio da percorrere per i 12 contendenti, pronostico chiuso almeno sulla carta dalla proposta di Alessandro Gocciadoro, Catman di Celle, mentre per una sempre più convincente Cartagena Pax e per lo stimato Chuck Gius Sm potrebbero schiudersi le porte del podio. Alla terza esperti anziani per una sfida ad alta tensione ed una partenza a tutta velocità che vedrà coinvolti Velletri Jet, Vivaldi e Redford Trgf, per poi registrare il pressing dei due fighter in seconda fila Sing Hallelujah e Velez D’Aghi, con il tenace ma spesso inaffidabile Zigolo Vgl nei panni della sorpresa. Ancora anziani nell’immediato prosieguo, tredici le coppie al via e pronostico per il “grigio” Special Fez, ospite marchigiano che per una volta torna agli ordini del suo primo proprietario Renè Legati affrontando avversari tosti come Velvet Lux, Socrate Benal e Zidan Petit, mentre alla quinta, match tra Blumen Indal e Bolt, il fratello della indimenticata Unicka, in guide Renè Legati vs Roberto Vecchione, sfida che si rinnoverà anche il 17 agosto in occasione della finalissima del Tomaso Grassi Award - Superfrustino 2021, mentre incuriosisce la presenza di Barsela Burlon reduce da un soggiorno svedese con qualche squillo ma nessuna vittoria e guidata  dall’emergente Vincenzo Gallo, per chiudere con un poker, Brio Gual, Bella Bail, Banpit Of West e Brother’s, indicati in rigoroso ordine d’apparizione ed accomunati dall’aver vinto l’ultima corsa disputata.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password