Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/09/2021 alle ore 20:34

Ippica & equitazione

04/08/2021 | 12:30

Ippica, Cesena: ultima chiamata per il Tomaso Grassi Award 2021

facebook twitter pinterest
Ippica Cesena Tomaso Grassi Award 2021

ROMA - L’ultima semifinale del Tomaso Grassi Award – Superfrustino 2021, si è aperta con un prologo riservato ai gentlemen e vinto dall’ospite marchigiano Leonardo Vastano e dalla sua Zola Francis su Orfeo Jet con Vincenzo Vitagliano, mentre Ranger Wood Sm con Giuseppe Viti ha conquistato il rimanente gradino del podio.
All’ingresso in pista della prima manche abbinata alla kermesse (seconda corsa della serata), grande equilibrio al betting rotto dal successo in open stretch di Commander Crow e Francesco Tufano preminenti in un normale 1.17.0 su Cesareaugusto Dvs e Renè Legati e sugli iniziali leader Clrissa Luis e Mario Monipoli Jr. Nel prosieguo plebiscito per Alchimia di Casei che in 1.14.3 ha regalato 10 punti ad un ispirato Marco Stefani, relegando al secondo posto Renè Legati partner di una coraggiosa Vasterbo Sky High al terzo posto, ma lontani, Stricker guidato dal decano del gruppo Gp Maisto. In ombra sino ad ora, Dario Battistini ha mostrato le doti di provetto improvvisatore portando ad un facile assunto vittorioso il cadetto Boato di No, velocissimo dalla seconda fila per andare a sostituire il primo battistrada Byron Del Ronco, altra positiva pedina di Renè Legati che ne seguirà le tracce sin sul palo, mentre Bella May San e Mario Minopoli conquistavano 3 meritati punti. Alla quinta Tufano Jr e Quincy Frontline in evidenza sui tre giri di pista nei confronti di una agguerrita Zara Effe ben interpretata da Giorgio D’Alessandro Jr e di Ur Del Ronco, affidabile partner per tutti i suoi improvvisatori, al terzo posto con Dario Battistini. Chiusura di trofeo con il “Premio OROGEL” nel segno degli anziani e di una classifica per certi versi delineata, con Francesco Tufano in testa al gruppo nonostante una penalità ed ormai con un passo alla finale e gli altri assai vicini, Renè Legati, Dario Battistini e Marco Stefani, divisi da una manciata di punti. Corsa vibrante risolta nelle fasi finali dal colpo di reni del favorito Vaprio, atout di Renè Legati che in 1.14.4 e dopo percorso interamente al largo ha battuto di precisione il duo Apparizione/Mario Minopoli Jr, che in open stretch ha relegato al terzo Ulisse Effe e Giorgio D’Alessandro Jr.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password