Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/11/2022 alle ore 20:35

Ippica & equitazione

18/07/2022 | 09:06

Ippica, Cesena: Premio Federippodromi nel segno di Anny Pan e Filippo Monti

facebook twitter pinterest
Ippica Cesena: Premio Federippodromi nel segno di Anny Pan e Filippo Monti

ROMA - Serata gentlemen all'ippodromo del Savio, con i driver non professionisti impegnati nelle sette corse in programma aperte da un interessante miglio per 4 anni che ha regalato emozioni grazie ad una partenza al fulmicotone che ha visto Capoclasse Italia e Stefano Baldi respingere i reiterati attacchi di Cesare Amg e Filippo Monti e vincere alla considerevole media di 1.12.5 nei confronti degli stessi avversari dichiarati, mentre Cristal Trio ha completato il podio a distanza dalla coppia di testa. Testimone agli anziani con Voltaggio e Guido Gnoffo a segno dopo arrembante percorso esterno su Amely Pan e Rigoletto Jet, ragguaglio di 1.15.1 e pronostico ampiamente rispettato anche per il podio. Alla terza corsa, assolo del netto favorito Big Lan, proiettato in avanti da Federico Bongiovanni dopo un giro di corsa e solitario al traguardo in 1.14.1 su Uby Major Regal e Ancora Bella, mentre alla quarta turno per i tre anni con Dawson Dei Greppi e Nicola Del Rosso a segno dopo tattica d'attesa in 1.15.2 su Desert Storm Ferm e Diletta Rek. 

Clou di serata "Premio Federippodromi" nel segno di Anny Pan e Filippo Monti, veloci alla giravolta e lepri intangibili per un comunque tonico Bramante Ors, mentre Zemellino ha completato il podio. Alla sesta, coast to coast vittorioso per Bono Jet e Maurizio Giordano nel miglio dedicato al trofeo Gentlemen 4 Life, 1.14.6 il ragguaglio del 5 anni allenato da Natale Cintura, Zaira Jet brillante seconda per la gioia di Stefano Baldi con Ron Howard Sm e Leonardo Vastano al terzo posto. 

Chiusura con i cadetti impegnati sulla media distanza e partenza ai nastri, handicap abbinato al Trofeo Croce Rossa Italiana al quale non ha preso parte Colinass, ritirata in mattinata, mentre alla giravolta Codygal ha preso il comando della contesa scandendo parziali di pregio per la categoria ma subendo nei metri finali il forcing di Cluny dei Greppi che ha così regalato la vittoria di tappa a Nicola Del Rosso, terza posizione per Commander Lake.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password