Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/10/2022 alle ore 17:19

Ippica & equitazione

29/03/2022 | 19:00

Ippica, Gran Premio Italia: Diamond Truppo favorito a 2,75 su BetFlag

facebook twitter pinterest
Ippica Gran Premio Italia Diamond Truppo BetFlag

ROMA - Con l'arrivo della primavera il circuito dei tre anni di trotto inizia a entrare nel giro che conta. Domenica a Bologna vanno in scena le due manches divise per sesso del Gran Premio Italia (euro 40.040, metri 2060), Gruppi III riservati a maschi e femmine della generazione 2019, per la seconda volta nella storia della corsa disputati sul doppio chilometro.

MASCHI - Un lotto interessante nel quale spicca per suggestione Diamond Truppo, il figlio di Varenne allenato ed interpretato da Enrico Bellei. Ben sistemato al 3 di lancio e vincitore di cinque delle sette corse sostenute in carriera, Diamond deve superare l'esame distanza. Per BetFlag - provider leader nel segmento relativo all'offerta delle scommesse a quota fissa online - è il punto di riferimento per tutti a 2,75. Con valori però in fluttuazione costante come quelli relativi alle corse dei puledri, l'omogeneità è evidente. Dexter Ors, Dunga ed il vincitore del Gran Premio Saranno Famosi a Foggia Don Gio Nobel sono avversari temibili nonostante le sistemazioni in seconda fila.

 

FEMMINE - Il ruolo di favorita è presto e assegnato. Delicious Gar ha dominato a Firenze un paio di settimane fa il Gran Premio Etruria riservato alle signorine in rosadella generazione e ha le stimmate della cavalla importante. Nonostante il 9 al via, posizione che la colloca in seconda fila, la figlia di Father Patrick in training da Alessandro Gocciadoro parte nell'ante-post informativo di Betflag ad una valutazione di 1,7. L'altra Gocciadoro Daughter As e la vincitrice del Saranno Famosi Diva Indal le principali alternative.

RED/Agipro

Foto Credits Pekka Salonen CC BY 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password