Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/01/2022 alle ore 20:45

Ippica & equitazione

10/12/2021 | 13:48

Ippica, domenica all’Ippodromo Snai La Maura con il Premio Napoleon

facebook twitter pinterest
Ippica Ippodromo Snai La Maura Premio Napoleon

ROMA - La 60esima giornata stagionale all’Ippodromo Snai La Maura Trotto di Milano è fissata per domenica 12 dicembre dalle ore 13 con accesso gratuito per il pubblico purché munito di green pass da via Lampugnano. Un programma strutturato su sette prove tra le quali il Premio Napoleon come 5^ corsa. Prima dell’apertura, però, la Prova di Qualifica dei 2 anni alle ore 12:45, mentre la Prova Pubblica è dopo la 6^ prova.

PRIMA CORSA – PREMIO GROWTH SPURT 

Inizio riunione riservata ai 2 anni non vincitori di 1.000 euro in carriera al via sulla distanza dei 2250. Hipster ha debuttato alla grande esprimendosi in due minuti con buona parte del percorso allo scoperto, trovando sulla sua strada due avversari altrettanto validi che l’hanno costretta solamente al terzo posto. L’occasione per il risalto pieno sembra ghiotta. Incuriosisce Divino Op alla prima uscita in pista ed in coppia con Ale Gocciadoro. Doutdes e Donata del Pino sembrano in grado di ritagliarsi uno spazio in chiave piazzamento. Dernier Ok deve trovare continuità.

SECONDA CORSA – PREMIO CORREGIDORE

Anziani di categoria E alle prese sui 1650 metri. Ari Lest dopo un periodo opaco ha vinto e convito a Torino, esprimendosi alla media di 1.13.4, premesse utili a bilanciare la scomoda collocazione all’esterno della prima fila. Zenny Cup dopo la squillante vittoria ottenuta sulla pista è giunta terza nella citata corsa di Torino, il che la colloca in primissima linea per il successo. Usual Kronos dopo un lungo stop è rientrato con un saldo successo salvo poi sbagliare in handicap, ma i trascorsi ne fanno un serio candidato al podio. L’ospite Ancora Mp veloce al via e reduce da due successi è una sorpresa al pari di Aladin Bar al rientro da un breve stop.

TERZA CORSA – PREMIO ULLY AS

Handicap per anziani sui 1650 metri con i cavalli a reclamare a 5.000 euro affidati agli allievi che tenteranno la fuga da quelli a reclamare a 12.000 affidati ai professionisti. Uisconsin Vol è abituato a frequentazioni superiori pur avendo ovviamente già corso anch’esso a reclamare, e visto il campo ristretto rappresenta la nostra scelta. Viola non finisce di stupire, come indica il terzo posto ottenuto nella Finale del Palio dei Proprietari di mercoledì a Napoli. Prova in cui Uncle Nico ha sbagliato. L’allievo di Cangelosi riveste con Alter Ego Club che avrebbe il parziale ma le battaglie si fanno sentire, ruolo di sorpresa. Come spesso accade saranno solo in due allo start con Vita Breed più volte a via in coppia con Giuseppe Ferrante forse più adatta allo schema rispetto ad Art Mail comunque piaciuto alla prima uscita sulla pista con i nuovi colori e training.

QUARTA CORSA – PREMIO TEDDYMAR

Prova per i 3 anni affidati ai Gentleman e non vincitori di 6.000 euro in carriera al via sui 1650 metri. Carisma di No dopo una lunghissima serie di piazzamenti e prove confortanti, all’ultima uscita proprio in gentleman in coppia con Thomas Manfredini ha centrato il primo successo in carriera, obbiettivo che alla carta potrebbe ripetere. Cocochanel Fior è piaciuta all’ultima dando la sensazione di poter vincere salvo poi flettere nei metri finali. I precedenti piazzamenti uniti alla rapidità al via ed al numero invitante ne fanno un punto di riferimento in chiave piazzamento. California Poker è reduce da un incoraggiante terzo posto che unito alla collocazione apre le porte del marcatore. Corsaro Gams per ora sembra aver dei limiti ma nel complesso resta una sorpresa al pari di Carabiniere Pel che dovrà far fronte ad un impegnativo numero al largo.

QUINTA CORSA – PREMIO NAPOLEON

La corsa di maggior dotazione vede al via le femmine di 2 anni non vincitrici di 7.000 euro in carriera. Don’t Say Gar si presenta con un eccellente due su due da quando è entrata a far parte del team Gocciadoro, vittorie ottenute alla maniera forte, nonostante delle sgambature pre corsa rivedibili, lasciando intravedere di essere pronta per un ulteriore salto di qualità. Demi Moore dopo la squillante prova di qualifica superata in 1.15, in pista non è riuscita fino ad ora a ripetersi ma i mezzi sono fuori discussione. Dada del Ronco due minuti li ha fatti all’ultima uscita giungendo terza a Roma, prestazione che unita alla precedente piazza d’onore la collocano in prima linea per il successo.  Dafne Roc ha steccato nel Gran Premio di Roma ma possiede le armi per riscattarsi. Dea di Casei anch’essa come Don’t a segno in occasione delle ultime due uscite non può essere sottovalutata al pari della regolare Dana Ek.

SESTA CORSA – PREMIO TSHORT AS

Condizionata per i 3 anni non vincitori di 10.000 euro in carriera in cui Camillo Baba trova avversari alla carta possibili, considerando anche l’ultima sfortunata uscita sui 2200 metri di fine ottobre in cui ha ottenuto mendo di quanto meritato. Charif Op alterna vittorie ad errori ma restando concentrato ha la gamba per imporsi. Come in Chuck Sm fa della costanza e regolarità l’arma migliore, dote che viste le premesse può rivelarsi decisiva. Sorpresa Cocochanel Treb, mentre Italia du Mont è rapida ma molto alterna al pari di Carribean Tar.

SETTIMA CORSA – PREMIO T BALL

Chiude la giornata di corse all’Ippodromo Snai La Maura Trotto di Milano la condizionata per i 4 anni non vincitori di 12.000 euro in carriera. Bb King non è un modello di costanza ma ha l’occasione di scivolare al comando e ripetendo le prestazione di ottobre potrebbe ottenere il successo. Bob Marley Jet avrebbe i mezzi per recitare ruolo di primissimo piano ma deve evitare divagazioni. Il passista Brand Wf, Bravehart Ek e il veloce Bilù Leo visto in ottima forma di recente sono le principali alternative.

RED/Agipro

Foto Dena - Snaitech 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password