Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/10/2020 alle ore 21:06

Ippica & equitazione

09/09/2020 | 15:00

Ippica, appuntamento del venerdì all'Ippodromo Snai La Maura: otto prove in programma

facebook twitter google pinterest
Ippica Ippodromo Snai La Maura

ROMA - All’Ippodromo Snai La Maura appuntamento del venerdì con le corse al trotto. Al via dalle ore 15:40 con otto prove in programma, l’ingresso è gratuito ma sempre contingentato alle mille presenze come da Protocollo di Sicurezza Covid19. 

PRIMA CORSA – PREMIO VI DOR

Alter Ego Club potrebbe essere il più forte, tra l’altro dovrebbe riuscire a sfilare. In realtà alla sua destra scatterà Aster Prav versione Bondo, rientrante che potrebbe risultare parecchio velenoso. Alcatraz Club dà sempre la sua linea, Amelie Gso è potente ma bisbetica, classica sorpresa. Ava Mail rientra, vedremo se avrà risolto tutte le sue problematiche legate alla meccanica. 

SECONDA CORSA – PREMIO LOUVRE

Maiden per puledri di qualità che è anche il clou del pomeriggio. Sgambature fondamentali, in anteposto sbilanciarsi risulta quanto mai difficile. Calliope Font ha debuttato bene mancando nei 100 conclusivi, ipotizzandone un progresso sarà protagonista, così come lo sarà se facesse il netto il potente Calypso Roc. Cambio di training per Canto dei Venti, occhio a Camy Sonic Ob, Carisma Bi e i tre di Baroncini tutti con chance.

TERZA CORSA – PREMIO PATRICK

Si rivede Aston Bar dopo sei mesi, qualitativamente è il punto di riferimento della corsa ma i dubbi dopo un’assenza tanto lunga ovviamente ci sono. Axis di Girifalco è un passista grintoso che può fare misura. Di Stefano schiera le sue due punte di scuderia, Amarcord è rientrato malino ad Albenga ma va atteso in progresso, dopo un po’ di riposo si rivede Agrado che stava correndo alla grande. Asia Jet a Milano ha già corso con profitto.

QUARTA CORSA – PREMIO MARTIN PRAV

Un altro rebus. Velina Vald ultimamente ha sempre corso alla grandissima a parte forse la penultima, vero che il numero è ostico ma resta la cavalla da battere. Difficile valutare Jolly Roy, che potenzialmente avrebbe tutto per provare il coast to coast. Rue du Bac non era competitivo all’ultima ad Albenga ma in precedenza la sua carta era ottima. Rick del Duomo e Usual Kronos hanno la qualità per far bene, sorprese Tornado Spritz e la mal messa ma in forma Zumba Bi.

QUINTA CORSA – PREMIO MARQUEZ

Santiago de Leon sta correndo con il contagocce ma se vicino al top sarà da battere nello schema che gradisce. Zagor Roc al nastro intermedio pare ben messo, certo deve fare il netto, cosa che raramente gli riesce. Ancor più raramente, praticamente mai, riesce a Zirconio Cr, che però allo start un po’ di considerazione la merita a prescindere. Unicum Bi e Revillon altri due papabili.

SESTA CORSA – PREMIO DEFILE’

Proseguono le corse equilibrate oltre che qualitative. Bufera Spritz parte forte e potrebbe provarci da leader. I due del Goccia possono essere entrambi velenosi, con Boy Chuc Sm, falloso a Torino dopo un chilometro scoperto da 1.15, forse preferibile a Blondie Jet. Badu di Gioiosa ha deluso ad Albenga, ci riprova dalla pole, Bella Cam finora ha solo rotture ma cambia training per cui… chissà. Numero proibitivo per Bellatrix Club, di conseguenza solo sorpresa di quota.

SETTIMA CORSA – PREMIO ORA D’OBLIO

Anche qui tanti che possono vincere e nessun favorito chiaro da scegliere. Il potente Zolder As potrebbe essere un’idea ma dovrà presumibilmente costruire. Zico è un passista che si è messo ad andar forte. Zeus Lover’s Treb potrebbe anche tentare la fuga, Zoe Ferm e Saccarina Be sono due femmine veloci, la prima è reduce da brutta sconfitta, l’altra è legata all’eventuale conquista della testa dando il massimo nei percorsi in avanti. 

OTTAVA CORSA – PREMIO ORESTE

E per chiudere una sorta di… sudoku. Black Beauty Key ha mezzi ma l’otto è una gabbia pericolosa. Baroncini Jet dopo quattro successi easy a seguire ha rotto due volte. Black White Zs ha vinto alla grande a Padova ma qui cambiano in peggio numero ed avversari. Bora La Torre non è fuori corsa, a patto che trovi la testa o la corda, Bomber Bi a percorso netto può risultare velenoso dalla pole, Bonita Bar a Torino  settimana scorsa ha sgambato bene ma sbagliato subito, occhio.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

equitazione fieracavalli

Equitazione, annullata la 122ª edizione di Fieracavalli

27/10/2020 | 13:40 ROMA - È stata annullata la 122ª edizione di Fieracavalli, prevista a Verona dal 5 all’8 e dal 13 al 15 novembre. «Il Dpcm della Presidenza del Consiglio dei Ministri - si legge in una nota di Veronafiere -...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password