Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 01/12/2020 alle ore 21:22

Ippica & equitazione

19/10/2020 | 10:51

Ippica, all’Ippodromo Snai La Maura Un Noir è il cavallo da battere nel Premio Unica Gio

facebook twitter google pinterest
Ippica Ippodromo Snai La Maura

ROMA - Appuntamento del martedì con il trotto milanese all’Ippodromo Snai La Maura. Al via dalle ore 14:20 (ingresso gratuito da via Lampugnano 95 e contingentato alle 1000 presenze contemporaneamente) con otto prove in programma. Vediamo quali.

PRIMA CORSA – PREMIO FINAL SCORE

Match sulla carta tra i veloci Urpiduss, che ha il vantaggio della posizione interna, e Viola, il maschio di Castaldo ha forma rodata e facendo il netto dovrebbe valere 1.59 al comando, la femmina di Besana è salita in categoria B quindi può correre solo a reclamare, è volante e speed a speed può battere il rivale. Scelta soggettiva. Zingaro Ross e Sauvage Roc in sott’ordine alla ricerca di compensi marginali.

SECONDA CORSA – PREMIO UNICA GIO

I portacolori della Fast Horse di Alessandro Russo vanno sempre in pista pronti e con prima chance, non fa eccezione in questa circostanza Un Noir, che è il cavallo da battere per Senna Trio, che ci sta di categoria. Zebra Jet sta correndo bene, Volta do Mar ha il numero dalla sua al contrario del passista Pedro Almodovar, si rivede Zohan dei Lupi, potenzialmente meriterebbe massima attenzione.

TERZA CORSA – PREMIO EL PIU’ LIGHT

La maratonina a nastri è il campo di battaglia preferito per Vistamar, che ha parziale superiore e dovrebbe dettare agevolmente la sua legge, senza sottovalutare ovviamente il compagno di viaggio a meno 40 Solista d’Esi, pure lui in possesso di 500 metri cattivi. Une di Nando è trasformata dal training di Matteo Restelli ma qui il compito sembra davvero duro, Zumba Bi sorpresa, sarebbe messo bene allo start Vicoletto Breed che però per caratteristiche deve mandare il che potrebbe permettere a Roger Op, solo soletto al nastro intermedio, di sfondare. 

QUARTA CORSA – PREMIO ILARIA JET

Considerando spessore tecnico e numero favorevole Corsaro Black può reggere il ruolo di favorito in questo miglio per due anni nel quale l’appostata Calliope Font in pole può senz’altro dire la sua fin dallo stacco. Casper Ssm ci sta anche dalla seconda fila, Cameliast va seguita sgambare, Corleone Fi e Calla di Poggio non fuori corsa in un contesto nell’insieme abbastanza omogeneo.

QUINTA CORSA – PREMIO FREUND FERM

Seconda gentlemen di proprietà di giornata nella quale Belvolo può bissare un recente successo ottenuto girando di fuori costantemente. Badgirl Fi ormai la conosciamo bene, in un contesto così basso avrebbe chancissima se riuscisse a fare il netto, cosa che però le capita di rado. Birko Alter preferisce correre in testa dall’otto dovrà tatticamente adattarsi, Bond Kronos e il lesto Brabus Rocket altri due con qualche ambizione.

SESTA CORSA – PREMIO TONY GIO

Aster Prav è il classico genio e sregolatezza, vedremo se Erik Bondo riuscirà a renderlo docile e pronto alla battaglia, a livello di mezzi e qualità è il più forte dei sette in campo. La carta di Alexander Mark ne fa la prima alternativa, mentre continua a migliorare Alonso, che è ancora bene in corsa così come Aida Vdo. Sorpresa Athos Laksmy.

SETTIMA CORSA – PREMIO VICTOR GIO

Bye Bye Fili Effe, griffe Gocciadoro, può essere un’idea in questo aperto miglio nel quale anche Bye Bye Bi, in forma, e Blackmooon Breed, sfortunata venerdì ma molto valida nelle prestazioni precedenti, hanno parecchio da dire. Bonita Bar ha sbagliato all’ultima ma era stata molto giocata, l’idea è che possa provare ad andare davanti, che ci resti poi non è affatto detto. Babymon è veloce ma pare un filo inferiore.

OTTAVA CORSA – PREMIO TOBY’S TAXI

Zaffiro Trio e Zeus Lover’s Treb sono entrambi veloci e dovrebbero sistemarsi nell’ordine, il primo corre bene davanti, l’altro ha speed affilato. Zingrid Bigi dovrà adattarsi tatticamente ma come mezzi e parziale non è certo inferiore. Zelig un altro che può dire la sua ma da valutare un filo sotto ai primi tre. Vision dei Veltri cercherà di mettere a frutto la pole position.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password