Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/09/2021 alle ore 20:34

Ippica & equitazione

14/05/2021 | 17:32

Ippica, all'Ippodromo Snai Sesana il terzo convegno della stagione con il Premio Cucu Di Jesolo

facebook twitter pinterest
Ippica Ippodromo Snai Sesana Premio Cucu Jesolo

ROMA - All’Ippodromo Snai Sesana Trotto di Montecatini Terme appuntamento con il terzo convegno della stagione che parte dalle ore 14:25 con sette prove in programma e la riapertura al pubblico per un massimo di 1000 persone presenti contemporaneamente come descritto nell’ultima circolare ministeriale. In pista, invece, la prova tecnicamente più interessante è il Premio Cucu Di Jesolo, una condizionata per puledri di tre anni non vincitori di 26.000 euro in carriera, di fatto una corsa incerta ed aperta a differenti soluzioni. Camelia è ben rientrata, è una cavalla di qualità ed a
evenienze tattiche favorevoli, possibile possa emergere. L’opposizione è guidata da Cabras Di Casei e Conan OP. Nel Premio Ciamkul invece una scelta possibile, ma complicata è quella fra Achille Caf ed Uganeo Jet, con il primo che è a rischio rottura nelle prime fasi ed il secondo che nel contesto pare declassato. Nel Premio Cavatore Biagio Trebi proverà ad anticipare lungo il percorso la cresciuta Babymon. Nelle rimanenti piacciono l’ospite Vida Francis nel Premio Corsaro Rosso, la ben sistemata Brenda Mail nel Premio Celicola, ed il vecchio, ma mai domo, Volo Rivarco OP in apertura nel Premio Cepin. Rimane la reclamare per tre anni, Premio Corello, in cui, senza dubbio, un valore aggiunto può essere dato dalle sgambature visti i pochi riferimenti.

PRIMA CORSA – PREMIO CEPIN

Il convegno prende il via on questo handicap sul doppio km, con gli allievi allo start ed i professionisti a meno venti. La qualità è senza dubbio dalla parte di Volo Rivarco Op che è soggetto duttile ed adattabile a diverse evenienze tattiche. Adelasia è in grande ordine e potrebbe provare a mettere in campo la fuga vincente. Udinì Font ha fondo anche se è poco continuo nel rendimento. Infine, quell’Antares Leone che ha raccolto meno del seminato.

SECONDA CORSA – PREMIO CORELLO

Reclamare per puledri di tre anni sulla breve di non facile soluzione, dove le sgambature possono dare un valore aggiunto. California Grim rientra da un pezzo e se fosse già in buona condizione, potrebbe essere un fattore. Cornelia OP fino ad oggi ha fatto poco, ma il team e la guida inducono a tenerla in debita considerazione. Charming Col Key aveva iniziato la sua carriera alla grande per poi perdersi un po’ per strada.

TERZA CORSA – PREMIO CELICOLA

Condizionata per soggetti di 4 anni sul doppio giro di pista. L’impressione è che Brenda Mail se facesse il netto avrebbe prima chance, importante la sgambatura precorsa. Brezza Dei Venti potenzialmente non è inferiore a nessuno, vero è, che di recente è parsa poco gestibile. In seconda fila sia Beatrice Grad che Baika Dei Ronchi sono in grado di fare le protagoniste ad evenienze tattiche favorevoli.

QUARTA CORSA – PREMIO CAVATORE

Condizionata per buoni 4 anni. Biagio Trebì, nell’ultimo periodo, non ha brillato, viste le diverse rotture che ha messo insieme, comunque sia rimane un cavallo di qualità e proviamo ad eleggerlo favorito. Babymon è imbattuta nell’anno in corso e continua a scalare le categorie, con la faccia della cavalla solida e coriacea. Blue Light è svelta ha la corda e pare una possibile idea al gioco dei piazzati. Infine un occhio a Bamako Dei Greppi.

QUINTA CORSA – PREMIO CUCU DI JESOLO

Condizionata per discreti tre anni non vincitori di 26.000 euro. Camelia ha un curriculum di tutto rispetto nella sua pur breve carriera, inoltre è prevedibile sia venuta avanti rispetto al rientro, quindi partiamo dall’allieva di Bondo. Cabras Di Casei può sfruttare la posizione per rimanere sulla testa della corsa sin dalle prime battute. Conan OP e Cadillac Grif sono altri due in grado di giocarsi la vittoria.

SESTA CORSA – PREMIO CORSARO ROSSO

Gentleman in pista in sulky a cavalli di categoria F-G. Vida Francis sta correndo benino e fa parte di un team che quando si sposta lo fa sempre con cognizione di causa. Turbo Capar può sfruttare la sua velocità nelle prime battute per correre sui primi, meglio trainato per prendere l’ennesimo piazzamento della sua carriera. Ultras Bi e Sioux Dei Greppi sono due nomi plausibili per accoppiate o trio.

SETTIMA CORSA – PREMIO CIAKMUL

La giornata di corse, all’Ippodromo Snai Sesana Trotto di Montecatini Terme, si chiude con gli anziani di categoria E-D. Achille Caf, senza divagazioni, può far valere la sua qualità e la comoda posizione di avvio. Uganeo Jet è reduce da un periodo molto sfortunato dove ha raccolto meno del seminato, ma in categoria può fare il protagonista. Ubi Boko SM ha vinto per isolamento e prova ad alzare il tiro. Ultima citazione per Quincy Frontline con posizione avversa alle sua caratteristiche.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password