Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/11/2020 alle ore 16:00

Ippica & equitazione

18/06/2020 | 20:04

Ippica, all'Ippodromo Snai Sesana la "prima" di Brezza Grad

facebook twitter google pinterest
Ippica Ippodromo Snai Sesana

ROMA - All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme apertura con la prova più ricca della riunione, il Premio Neipols, confronto sulla distanza del miglio riservato a sole femmine di 3 anni: si attendevano Bellissima Bar o in alternativa Babayaga Lux, e invece ad emergere, e con pieno merito, è stata Brezza Grad, cavalla alterna ma in possesso di motore notevole. Interpretata con fiducia da Edoardo Baldi, la portacolori della scuderia Roberto ha mosso subito all’esterno non appena Bellissima Bar, andata d’acchito al comando, ha ridotto il ritmo, e nonostante il percorso esterno è passata netta per centrare il primo successo della carriera a media di 1.16.3, mentre all’interno Burberry Op è sbucata a far sua la seconda moneta. Deludente Bellissima Bar, arresasi totalmente in retta dopo tragitto comodo e battuta anche per il terzo posto da Babayaga Lux. Gentlemen in sediolo a cavalli di cat. E nel Premio Arizona: con Daniele Orsini in regia, Verdi Prav sfruttava l’errore della favorita Tanita per restare davanti e giocarsela al comando: l’allievo di Massimo Barbini controllava il pressing costante di Tysonper e respingeva sino in fondo il rivale per svettare a media di 1.14.8. L’appostato Zerozerosette Vl provava l’agguato lungo la preferenziale in retta ma finiva con lo sbagliare, così era ancora secondo il generoso Tysonper su Noodles Bieffe. Nella fase iniziale aveva sbagliato anche Quantum Le Monde. Pronostico rispettato nel Premio Valfio, la reclamare per cavalli anziani sui 1640 metri che registrava la vittoria di Vampiria Gifont: con Marco Volpato in sediolo, l’allieva di Mattia Ricci scavalcava dopo 400 metri Zeta Cril, completava il km iniziale in 1.17 e poi allungava molto bene in progressione nei 600 finali per staccare i rivali e vincere netta, a media di 1.14.5. Con bel finale Voldemort Nal risolveva la volata per il secondo posto battendo Zarina D’Amore, che arrivava un po’ stanca in retta dopo un dispendioso tragitto all’esterno. Nel Premio Ogrosen, la prova sui 1640 metri per cavalli di 3 anni, il rientrante Boleruss guidava sicuro dal via provando l’allungo sul penultimo rettilineo, ma sull’ultima curva veniva avvicinato dal gruppo e in retta doveva stringere i denti per sottrarsi all’attacco di un finalmente convincente Besser Wisser. Sostenuto energicamente da Enrico Bellei, l’allievo di Giovanni Grillo salvava comunque la vittoria a media di 1.16.4, mentre per il terzo Belena Jack regolava Bentley. Terza appena ventiquattr’ore fa a Padova dopo gara di testa, nel Premio Lisidoro Zefanina optava per correre di rimessa e la scelta si rivelava vincente: conquistato il comando, la cavalla allenata e guidata da Orlando Orlandi lasciava strada a Zio Dipa, lo pedinava lungo tutto il tragitto e poi in retta lo “trafiggeva” con speed chirurgico, a media di 1.16.6. Zorro Leo chiudeva terzo, in errore nella fase iniziale il favorito Zanardi Grif.
Nel Premio Eimi, prova sui 2040 metri per cavalli di 4 anni, arrivava la prima vittoria della carriera per Alvin Op: l’allievo di Edy Moni affidato ad Andrea Esposito andava al comando, completava un primo km in 1.18 e frazioni e nel finale riusciva a sottrarsi all’attacco dell’appostata America di Risaia, che pure sull’ultima curva aveva dato l’idea di poter sopravanzare il rivale. Media di 1.17.3 per il vincitore e terzo posto per Adios Bieffe. Nel Premio Aquilvolo, Alfred in percorso di testa replicava la vittoria ottenuta al rientro, ma la retta finale vedeva l’allievo di Roberto Biagini duramente impegnato da Artez: i due terminavano praticamente in linea sul palo, con il portacolori di Massimo Maltagliati che salvava di misura la vittoria a media di 1.15.4. Più indietro Arianass precedeva il resto del gruppo.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

ippica capannelle galoppo

Ippica, Capannelle: ultima domenica dell'anno al galoppo

27/11/2020 | 14:15 ROMA - Ultima domenica dell'anno al galoppo all'Ippodromo Capannelle: gran bel congedo e appuntamento alla prima domenica di marzo, ma le corse al galoppo continueranno anche durante i mesi di dicembre, gennaio e...

equitazione salto

Equitazione, salto: azzurri in campo in Spagna e in Belgio

27/11/2020 | 09:01 ROMA - Dopo l'ottimo terzo posto ottenuto in occasione della Coppa delle nazioni di Vilamoura, Italia nuovamente in campo nello CSIO3* in programma a Vejer de la Frontera, in Spagna, questo fine settimana. Il Team Italia di Coppa...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password