Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/09/2020 alle ore 19:00

Ippica & equitazione

14/07/2020 | 16:13

Ippica, all'Ippodromo Snai Sesana il Premio Dakota BI con Alchemist Bi

facebook twitter google pinterest
Ippica Ippodromo Snai Sesana

ROMA - Quattordicesimo convegno della stagione quello di questo giovedì dalle ore 20:10 all’Ippodromo Snai Sesana (ingresso gratuito e massimo mille persone all’interno dell’impianto). L’interessante programma, strutturato su sette prove, parte subito con i puledri di due anni, molti dei quali sono alla prima uscita in carriera. C’è curiosità per vedere il debutto della regale Camelia, autrice di bella qualifica, sulla pista un paio di settimane fa, ma anche per seguire il debutto sia di Cover You SM che di Conrad Di Poggio, mentre tra gli editi merita credito quel Coffee Col, dal momento che si è presentato, con un bel successo proprio sul tracciato di Sesana. Interessante anche il Premio Dakota BI, dove Alchemist Bi è atteso, con il ruolo di protagonista dopo il buon risultato ottenuto contro i primi della classe, quattro giorni fa, in quel di Trieste. Nella corsa di chiusura Panfollia, trova un’occasione d’oro, per ritrovare quel successo che gli manca da febbraio. Nelle restanti prove piacciono: Brooklyn Lux autore di un vero e proprio numero nel suo ultimo ingaggio, Atollo Dei Greppi perché in forma, ben sistemato e ben guidato, Zacinto DL sempre positivo dopo il rientro e Borg Grif ,dal momento che ha la chance di sfruttare il programma, essendo scarico di somme vinte. Ma vediamo più nel dettaglio cosa ci propone la serata di giovedì a Montecatini Terme.

PRIMA CORSA – PREMIO SAVANNAH BI

La prova di apertura è una condizionata per cavalli di 2 anni sul miglio. Molti puledri sono alla loro prima esperienza in carriera, quindi è scontato dire, che le sgambature possano dare in qualche modo, un valore aggiunto. Partiamo dalla regale Camelia, tanto piaciuta nella qualifica di inizio
luglio. Da seguire anche Coffee Col visto che al debutto ha colpito, ma da posizione differente. Terzo nome per il “Cecere” di turno, Cover You SM.

SECONDA CORSA – PREMIO EQUINOX BI

Condizionata per cavalli di 3 anni sulla breve. Brooklyn Lux a Napoli ha mostrato quelli che sono i suoi veri mezzi e su quello standard è da considerare, come il favorito tecnico della prova. Bea Del Ronco dal canto suo è fresca di record e pare un’altra seria candidata al successo. Infine occhio a Barbie Wind, cavalla sempre vociferata, ma spesso in rottura nelle sue poche uscite in carriera.

TERZA CORSA – PREMIO DAKOTA BI

Questa volta tocca ai 4 anni. C’è discreta qualità in pista. La nostre scelta ricade sull’allievo di Alessandro Gocciaodoro, Alchemist Bi, reduce da una convincente vittoria sulla pista e dal quarto di domenica, dove si cimentava con i primi della classe, fra l’altro senza sfigurare. Al Pacino Treb
sugli standard dello scorso anno, sarebbe un bel veleno anche in chiave successo. Astro Del Nord ed Albachiara Dipa completano il pronostico.

QUARTA CORSA – PREMIO ENJOY DI JESOLO

Ancora 4 anni in pista, questa volta però a reclamare. Atollo Dei Greppi dopo un paio di belle affermazioni, ha mostrato dei limiti a Follonica, dove il contesto era più qualitativo. L’impressione è che al cospetto di questi avversari possa tornare a fare il protagonista. Alcatraz post rientro ha corso
sempre bene e tirando le somme si gioca una bella chance. Adonis Del Ronco ed Athena Grif possono inserirsi ad evenienze favorevoli.

QUINTA CORSA – PREMIO GILL DI JESOLO

Protagonisti i gentleman in sulky a cavalli anziani di media categoria. Zacinto DL sta attraversando un momento di forma splendido e nonostante il numero, merita molta considerazione. Zax Club con tutta probabilità sarà uno dei favoriti dell’antepost ed ha l’occasione concreta, di anticipare il diretto avversario lungo il percorso. Fra gli altri occhio a Zodiac Del Ronco perché se fosse in giornata di grazia, potrebbe anche mettere tutti d’accordo.

SESTA CORSA – PREMIO PERSONAL BANNER

Handicap per soggetti di 3 anni sul doppio km. Importante dire che i nastri sono una novità per molti. Borg Grif ha la possibilità di sfruttare il programma essendo scarico di somme vinte e nell’ipotesi concreta che riesca a correre davanti, diventerebbe osso duro per tutti. Hugo D’Ecajeul a
Milano ha colpito a grossa quota ed è atteso alla riconferma. Fra i penalizzati spicca il nome del coriaceo Bacco Degli Dei.

SETTIMA CORSA – PREMIO DELMARY HANOVER

Il convegno si chiude con una prova per cavalli di 5 anni ed oltre, di categoria E, sul miglio. Panfollia con il numero in prima fila ed al cospetto di questi avversari pare un favorito molto evidente e con tutta probabilità, avrà anche quota piuttosto risicata. Vertigo Spin andando in posizione potrebbe prendere un piazzamento. Infine Jori che alza il tiro rispetto alla sua ultima prova, dove però, si è imposto in bello stile.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password