Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/06/2021 alle ore 20:40

Ippica & equitazione

21/05/2021 | 16:34

Ippica, Ippodromo di Capannelle: ecco i partenti del 138° Derby Italiano di Galoppo

facebook twitter pinterest
Ippica Ippodromo di Capannelle: ecco i partenti del 138° Derby Italiano di Galoppo

ROMA - Il gran giorno dunque è arrivato: Domenica 23 maggio 2021 è il DERBY DAY, il pomeriggio atteso per un anno intero da tutto il mondo dell’ippica, quello dedicato al 138° Derby Italiano Università Campus Bio-Medico di Roma. La corsa che arriva solo una volta nella carriera di un cavallo, il giorno dei giorni, che mette in palio non solo un nome nell’albo d’oro ma anche un posto nella storia. Il brivido della vittoria, l’agonia della sconfitta. Due facce della stessa medaglia, un confine sottilissimo che racchiude in sé la grande bellezza e la gloria eterna. 

Quest’anno, dopo l’edizione anomala del 2020, disputata il 12 luglio per la sospensione primaverile delle corse causa pandemia, il "Derby Day" torna alla sua collocazione naturale nel mese di maggio, domenica 23. E sarà una gran festa di sport perchè finalmente l’Ippodromo Capannelle potrà riaprire le porte al pubblico degli appassionati. In numero limitato, naturalmente, ma sarà il primo passo verso un'auspicata normalità.

Il 138° Derby Italiano Università Campus Bio-Medico di Roma potrà contare su una ricca partecipazione, in 14 hanno confermato la presenza e tra questi 6 sono ospiti esteri, alcuni di proprietà italiana: Fabilis (il cavallo inglese appartenente alla storica scuderia Juddmonte Farms fondata dal principe ed imprenditore saudita Khalid Abdullah recentemente scomparso), Isfahani (recente vincitrice del Premio Berardelli, appartenente alla Darius Racing), Quello (di Peter Schiergen), Tokyo Gold (montato da Cristian Demuro) e per concludere Alastor e Juan de Montalban. Sarà una splendida battaglia con la selezione ottenuta attraverso le tradizionali corse di avvicinamento al Nastro Azzurro, guidata da Flag’s Up, Get The Power, Midnight Season, Mooney Love, Rio Natal, Sopran Poseidone, Tiaspettofuori e Tomiz. 

Il 138° Derby Italiano Università Campus Bio-Medico di Roma sarà l’evento più importante del DERBY DAY, ma il ricco pomeriggio di corse offre un programma davvero straordinario. Ben quattro saranno le pattern in programma,  oltre al Derby (ovviamente per i cavalli di tre anni sui 2200 metri in pista grande). A partire dal Premio Carlo D'Alessio, corsa dedicata agli anziani sulla distanza classica dei 2400: in gara Azzurro Cobalto, Baptism, Clarenzio Fan, Deeper Dive, Keep and Love, Ornais, Unique Diamond e l’ospite Nubius. 

A seguire il Premio Presidente della Repubblica LP Roma buotique & legale professionale, summit per gli anziani di 4 anni e oltre sui 1800 metri. Si tratta di una corsa antichissima, datata 1879 , e addirittura le prime edizioni furono disputate sui 3500 metri. Una corsa che vide il successo di campioni come Scopas, del grandissimo Cavaliere d’Arpino ma anche di Bellini e Tenerani, i primi tre padri del pedigree di Ribot, di El Greco il nonno di Ribot, di Nuccio che vinse l’Arco di Trionfo, di Tissot, Sedan e tanti altri. 

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password