Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/09/2018 alle ore 19:03

Ippica & equitazione

26/02/2018 | 16:50

Ippica, Pagano (Lega) al Viminale: "Riaprire l'ippodromo di Palermo"

facebook twitter google pinterest
Ippica Pagano Lega Viminale ippodromo Palermo

ROMA - "All’apertura delle Camere presenterò una interrogazione urgente al ministro dell’Interno, per fare chiarezza sulle tante ombre che ancora avvolgono la chiusura preventiva del parco della Favorita". Lo ha assicurato Alessandro Pagano, capolista alla Camera per la Lega nel collegio plurinominale di Palermo, tornando sul caso dell'ippodromo di Palermo, chiuso in seguito all'interdittiva antimafia da parte del prefetto. "Tanti dubbi sulle vere ragioni della chiusura dell’Ippodromo di Palermo, ma una sola certezza: oltre 500 lavoratori lasciati per strada. Persone, cui va la nostra piena solidarietà, che vivono da decenni di questo indotto, esercitando dentro la struttura la propria professione e la propria passione", ha spiegato Pagano. "Lo storico ippodromo va salvato e rilanciato. Le famiglie non devono essere abbandonate".
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password