Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/02/2018 alle ore 20:35

Ippica & equitazione

14/02/2018 | 09:57

Ippica, Schiavolin (AD Snaitech): «La classificazione degli ippodromi del Mipaaf penalizza il Sesana»

facebook twitter google pinterest
Ippica Schiavolin AD Snaitech ippodromi Mipaaf Sesana

ROMA - «La classificazione degli ippodromi italiani, prevista nel decreto emanato dal Mipaaf, penalizza l'intero settore ippico, danneggia alcune strutture storiche e frena l'atteso rilancio del comparto». Fabio Schiavolin, amministratore delegato Snaitech esprime così il proprio rammarico: «Snaitech viene colpita sia sul nuovo ippodromo del trotto di Milano sia, in modo particolare, sull'ippodromo di Montecatini che, invece, rappresenta un'opportunità per l'intero territorio oltre che per l'ippica», spiega al quotidiano La Nazione. «Appena qualche giorno fa con il sindaco di Montecatini Giuseppe Bellandi, alla presenza del Ministro Luca Lotti, abbiamo partecipato a una conferenza stampa in cui si annunciava l'apertura dei giochi nazionali estivi di Special Olympics al nostro ippodromo. Come ho avuto modo di dire in quell'occasione, il Sesana è casa nostra. Montecatini paga uno scotto troppo alto nell'applicazione di criteri che non tengono conto delle sue specificità, in primis la stagionalità e la preponderanza di corse serali». Snaitech - si legge ancora - ha presentato un'istanza affinchè il decreto venga momentaneamente sospeso, richiesta non impossibile visto che manca ancora il relativo decreto attuativo.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Ippica Snai La Maura

Ippica: all’Ippodromo Snai La Maura Vienvia Font detta legge

23/02/2018 | 18:08 MILANO - All’Ippodromo SNAI La Maura di Milano convegno del venerdì pomeriggio ricco di motivi tecnici di buon livello. La prova di cartello, Premio Muscle Hill, era riservata a buoni 4 anni, impegnati in una “maratonina”...

ippica betflag

Ippica, Uragano Trebì il favorito di Betflag al Ponte Vecchio

23/02/2018 | 13:05 ROMA - Domenica a passo di carica sul doppio chilometro fiorentino grazie alla disputa della 72esima edizione del Ponte Vecchio, Gruppo III riservato agli anziani con 33mila euro di dotazione. È quanto si legge in una nota di...

x

Scarica l'app dallo store

Scarica
chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password