Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/11/2022 alle ore 20:50

Ippica & equitazione

16/11/2022 | 16:27

Ippica, all'ippodromo Snai La Maura le corse del venerdì. Inizia il conto alla rovescia per la Coppa Milano del 7 dicembre

facebook twitter pinterest
Ippica all'ippodromo Snai La Maura le corse del venerdì. Inizia il conto alla rovescia per la Coppa Milano del 7 dicembre

ROMA - L’Ippodromo Snai La Maura torna con l’appuntamento del venerdì a partire dalle ore 13:15 con sette prove di trotto. Una giornata, quella sul circuito di via Lampugnano 95 a Milano, valida come 46^ giornata stagionale in attesa dell’appuntamento clou del 7 dicembre, nel giorno di Sant’Ambrogio, con la Coppa Milano. Ma vediamo nel dettaglio ogni singola corsa che sarà protagonista il 18 novembre. Apertura di programma con il Premio Workaholic, prova Condizionata per due anni notori di 4.000 euro in carriera alle prese sui 2250 metri in cui i due allievi di Marco Smorgon legati da rapporto di scuderia appaiono in netta evidenza. Espada reduce da un ottimo piazzamento alla media di 1.14.3 si dive il pronostico con Eclatant il quale è forse più potente ma sicuramente più dispersivo. Elettra Grif professionale è l’alternativa. Eclisse Roc ed Emmylou’s Club le sorprese. Segue il Premio Italiano, un Handicap sulla distanza dei 1650 metri in cui gli anziani di categoria F tenteranno di sfruttare il nastro di vantaggio per sfuggire agli appartenenti alle categorie C/D. Allo start spicca la presenza di Vistamar che se ai livelli della sua carriera avendo anche buona dimestichezza con la giravolta sarebbe difficilmente battibile. Il rientro normale lascia aperta la porta alle alternative che rispondono al nome di Un Grande Ido anch’esso allo start e bravissimo Lp al via tra i penalizzati. Zef anch’esso chiamato all’inseguimento deve ritrovare forma e continuità. Bluff dei Greppi e Vita Breed le sorprese. Il Premio At Risk, come terza uscita, è una Condizionata per sole femmine di tre anni non vincitrici di 16.000 euro in carriera. Diva Ek ha finalmente centrato il bersaglio pieno dopo una serie di ottime prestazioni in contesti superiori. Nell’occasione inoltre si è dimostrata seria e tranquilla premesse che se ripetute aprono la porta ad un agevole bis. Daria Laksmy fresca di una piazza d’onore a ottima media prenota il podio. La regolare Double Drem Vlg e Diva delle Badie giunte nelle vicinanze a Firenze valgono un piazzamento al pari di Dei Marmi Dr e la potente Darkangel Fi. Un’altra Condizionata, per il Premio Citizen Speed, per cavalli di cinque e sei anni non vincitori di 35.000 euro in carriera in cui Bitols Spritz a percorso netto ha il motore per venire a capo della concorrenza agendo in percussione esterna. Il veloce Bentley Ferm al top della forma, Begravia tatticamente completa ed in possesso di secco cambio di marcia e l’ospite Baditoben forte di due vittorie nelle ultime tre uscite cercheranno di reggerne l’urto o meglio di sfruttarne gli svarioni.

Alla quinta corsa il Premio Mistic Love, una Reclamare per anziani a 8.000 euro riservata ai Gentlemen al via con i loro cavalli di proprietà. Bel Gnaro Lucy presenta una carta ottimale con una lunga serie di vittorie a cui si aggiungono un paio di piazzamenti, premesse che ne fanno il cavallo battere. Banf Mountain ha vinto e convinto nelle ultime due occasioni e si pone sullo stesso livello. Anche Zurro Zl ha ritrovato il successo all’ultima e visto il numero prenota il podio. Borg Grif ha coraggio e grinta per risalire dalla seconda fila. La duttilità di Zeus Ek gli apre le porte del marcatore obiettivo alla portata anche di Uisconsin Vol alla ricerca della miglior condizione. Alla penultima di nuovo una condizionata per sole femmine valida per il Premio Rule The Wind, ma questa volta per i quattro anni non vincitrici di 18.000 euro in carriera. Crazy Cast in costante ascesa ha vinto e convinto all’ultima uscita a Bologna il tutto in meno di due minuti ragguaglio nettamente migliorabile nel contesto. Corsa del Nord fuori quadro all’ultima ma a segno nelle tre uscite precedenti è la principale minaccia al pari di Cristal Dancer piaciuta senza riserve la scorsa settimana sulla pista in coppia al proprietario. L’ospite Callas Grif ha già subito Crazy a Bologna e la velcoe Ines du Beryl rivestono ruolo di sorpresa. Si chiude la giornata all’Ippodromo Snai La Maura di Milano con il Premio Coming Up Cash, dove in pista ci sono i tre anni per una Reclamare di 12.000 euro affidati ai Gentlemen sulla distanza dei 1650 metri. La vittoria ottenuta all’ultima da Doralice esprimendosi in 1.56.5 ne fa il chiaro punto di riferimento. Duca Gielle ha subito all’ultima Doralice ma in precedenza avendo vinto in un contesto analogo e considerato il numero di avvio sarà sicuramente protagonista. Dj dei Veltri e Dawson dei Greppi entrambi in seconda fila e giunti nei pressi l’uno dell’altro in un confronto analogo rivestono ruolo di sorpresa. 

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Ippica Capannelle galoppo

Ippica, Capannelle: ultima domenica dell’anno per il galoppo

25/11/2022 | 17:30 ROMA - Convegno di grande interesse quello in programma nell’ultimo sabato di novembre a Capannelle. Otto corse, vista la divisione della prova riservata agli aspiranti allievi, e saranno proprio questi ad aprire il convegno...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password