Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/05/2022 alle ore 20:45

Ippica & equitazione

13/04/2022 | 18:00

Ippica, all'ippodromo Snai Sesana presentata la 107a stagione di trotto con tante novità per le famiglie e i bambini

facebook twitter pinterest
Ippica all'ippodromo Snai Sesana presentata la 107a stagione di trotto con tante novità per le famiglie e i bambini

ROMA - È stata presentata questa mattina all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme la 107^ stagione di trotto che, da domenica 17 aprile a sabato 10 settembre, vede programmate 31 giornate di corse. Presenti alla conferenza stampa Lorenzo Stoppini - Direttore Business Unit Ippodromi Snaitech -, e Luca Baroncini - Sindaco di Montecatini Terme -. Inoltre sono intervenuti Alessio Torrigiani - Presidente Società della Salute della Valdinievole – e Martina Donzellini - Medico Coordinamento Sanitario dei Servizi Zona Valdinievole -. Tutto pronto, dunque, per gli appuntamenti del pomeriggio a partire dal 17 aprile al 4 giugno, mentre le riunioni in notturna sono dall’11 giugno fino al 3 settembre. Il 10 settembre è in programma l’ultima giornata stagionale nel preserale. Come sempre l’attenzione degli appassionati è dedicata ai Gran Premi con il Società Terme – Memorial Vivaldo Baldi in pista sabato 16 Luglio, mentre ad agosto, oltre alle Pariglie e al Trotto Montato del 6, il clou è il Gran Premio Città di Montecatini nella serata di Ferragosto. Il Nello Bellei, invece, è in calendario sabato 10 Settembre in chiusura di stagione. La novità di quest’anno per il pubblico è che per accedere in ippodromo durante le giornate di corse è previsto un biglietto di 5 euro per gli adulti, mentre per i minori è sempre gratuito. “Iniziamo la nuova stagione con grande entusiasmo – ha esordito il direttore dell’Ippodromo Snai Sesana Lorenzo Stoppini -. Oltre alla programmazione delle 31 riunioni di corse abbiamo in calendario molte attività d’intrattenimento con aree dedicate ai bambini ed altre dedicate alla musica dal vivo. La volontà è quella di accogliere il pubblico in un luogo piacevole e adatto alle famiglie. Ed è per via delle numerose iniziative che quest’anno per entrare in ippodromo sarà necessario pagare un biglietto di 5 euro, mentre i minori accederanno gratis”. 

Dal sindaco di Montecatini Terme, Luca Baroncini, parole lusinghiere in vista della 107^ stagione: “È sempre un piacere partecipare alla presentazione di una nuova stagione di corse all’Ippodromo Snai Sesana, perché questo impianto rappresenta la storia montecatinese ed è un punto di riferimento per tutti, non solo per gli appassionati ippici, ma anche della cittadinanza. Ringrazio Snaitech, società proprietaria dell’ippodromo, perché ha sempre supportato le richieste dell’Amministrazione comunale per organizzare eventi e attività sportive extra-ippiche, e per aver aperto le porte alle associazioni e alle società sportive dell’area della Valdinievole. Ne è conferma l’ospitalità che l’ippodromo offrirà alla cerimonia di chiusura dei ‘Giochi della Valdinievole’, organizzate dai Comuni e dagli Assessorati di Montecatini Terme e Monsummano, che sabato 28 maggio vedrà coinvolti al Sesana ben 1500 studenti delle scuole del territorio”. A chiudere la conferenza stampa gli interventi di Alessio Torrigiani - Presidente Società della Salute della Valdinievole – e di Martina Donzellini - Medico Coordinamento Sanitario dei Servizi Zona Valdinievole -, che hanno presentato il bilancio dell’Hub vaccinale allestito dal 14 gennaio al 26 marzo all’interno dell’ippodromo di viale Leonardo da Vinci 15. “Ci teniamo a ringraziare Snaitech per aver concesso all’Usl Toscana centro, alla Società della Salute della Valdinievole e alle associazioni di volontariato territoriale, uno spazio per creare un Hub vaccinale a disposizione di tutta la cittadinanza della Valdinievole e delle altre province della Toscana” – ha spiegato Torrigiani -. “In due mesi e mezzo abbiamo vaccinato 19.966 persone e questo ha contribuito fortemente alla campagna vaccinale contro il Covid19 – ha fatto eco la Donzellini -. Non solo. Oltre alla struttura allestita in ippodromo, Snaitech ci ha supportato nella logistica e nella comunicazione della campagna vaccinale senza alcun risparmio di energie e disponibilità”. Nella perfetta filosofia CSR – Corporate Social Responsibility -, che Snaitech, in oltre sei anni, è riuscita a realizzare nei propri ippodromi con l’intento di perseguire finalità di solidarietà sociale nei campi dell’assistenza e della beneficenza, dell’istruzione e della formazione, della promozione della cultura e dell’arte e della ricerca scientifica. 

RED/Agipro

Foto credits Rosellini - Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password