Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/09/2021 alle ore 20:42

Ippica & equitazione

28/04/2021 | 11:09

Ippica, circolare Mipaaf: vaccinazioni obbligatorie per la partecipazione a corse e a manifestazioni

facebook twitter pinterest
Ippica circolare Mipaaf vaccinazioni corse

ROMA - «Nessun cavallo potrà accedere a un centro di allenamento o ad un ippodromo, né potrà partecipare a corse, ad aste pubbliche od a manifestazioni rette dal Mipaaf se non sarà stato sottoposto al piano vaccinale» per il contrasto dell'influenza equina: è quanto si legge in una circolare del Ministero delle Politiche agricole, inviata a tutti gli allevatori, allenatori e proprietari dei cavalli Purosangue Inglese, Trottatore e Sella e dei cavalli iscritti al Registro Sportivo. 
«La vaccinazione di base consiste in due iniezioni di vaccino somministrate con un intervallo di non meno 21 giorni e non più di 60 giorni; il piano vaccinale dovrà proseguire con una vaccinazione di richiamo a non meno di 120 giorni e a non più di 180 giorni dalla seconda somministrazione della vaccinazione di base. Successivamente è richiesto un richiamo annuale non oltre 12 mesi», si legge nella circolare. La disposizione entra in vigore a decorrere dal 15 maggio.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password