Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/05/2022 alle ore 13:56

Ippica & equitazione

08/04/2022 | 15:52

Ippica, domenica 10 aprile a Capannelle appuntamento con il premio SIgnorino e altre 4 condizionate

facebook twitter pinterest
Ippica domenica 10 aprile a Capannelle appuntamento con il premio SIgnorino e altre 4 condizionate

ROMA - Con l'arrivo della primavera tornano le meravigliose domeniche di Capannelle, quelle giornate che da un secolo e mezzo hanno fatto e continuano a fare innamorare generazioni di appassionati. Questo di Domenica 10 aprile è un pomeriggio importante per l'ippica capitolina, un trampolino di lancio verso le due più importanti giornate della stagione, il Premio Parioli e il Regina Elena in programma il 1 maggio e il Derby Day il 22 maggio. 

E la conferma della splendida selezione in programma domenica è offerta proprio dal programma della riunione: una listed, quattro condizionate di spessore e due handicap. Sette entusiasmanti corse tutte sulla pista grande con dirittura da 850 metri.  Alle 14,50, seconda corsa di giornata, entreranno in gabbia gli anziani per disputare il Premio Signorino sui 1800 metri, la stessa distanza del Presidente della Repubblica (in calendario nel Derby Day) verso cui sono destinati i migliori. Come peraltro già successo lo scorso anno con Attimo Fuggente trionfatore in entrambe le corse. In pista saranno in 9, tra cui il vincitore della passata edizione, chiamato alla sfida contro il più in forma della stagione, Vis a Vis, che ha appena vinto il Natale di Roma con lo stesso Attimo Fuggente relegato al terzo posto. Accanto a loro Cantocorale, che in autunno aveva trionfato nel Ribot, Rio Natal, Tiaspettofuori, e poi ancora Frozen Juke, uno dei migliori cavalli in circolazione.

Per quanto riguarda le condizionate, nel Premio Doria, sui 1600 metri come il Premio Parioli, classica del primo maggio, si cerca il successore di Please Exceed. Saranno in sei alla ricerca di un posto nelle gabbie classiche e tra questi Vento D'Estate, che ha seguito Dalek nel premio Arconte, con alle spalle anche The Falling Man, Parco Sempione, Avengers Destiny, Kronangel e Celtico Arcano. Altra condizionata di spessore il Premio Saccaroa, con 10 protagoniste molto interessanti. In campo Prichi, che in autunno si era congedata con l'affermazione nel Criterium Femminile, chiamata alla sfida da Queen Rouge, che sempre in autunno vinse il Coolmore. A fare da contraltare Macasai e Calithea, laureata del Premio Repubbliche Marinare in settembre.

Si sentirà profumo di Oaks nel pomeriggio quando sui 2100 le femmine di tre anni si misureranno nel Premio Lorenzo Camuffo, nel ricordo del grande cavaliere e formidabile Commissario alle corse. In campo in sette tra cui Tower of Silence e Dolce Napoli. Sempre rosa l'altra corsa di spessore sul miglio per anziani, il Premio Azzurrina, ultima limatura in vista del Tadolina Galli, la listed di maggio. Occasione per vedere ancora una volta Telepatic Glances dopo il fastoso rientro e in attesa di maggiori traguardi. Ottime le avversarie: Rose Secret, Haven Park e Chiaro di Luna. Non mancherà la corsa tris, il Premio Mambo, per anziani sui 2400, con in luce Immortal Romance, Kadabration, Under Secret, Frenkbit, Jazz Lady. 

RED/Agipro

Foto credits Domenico Savi

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password