Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/10/2022 alle ore 19:00

Ippica & equitazione

18/02/2022 | 16:38

Ippica, domenica la 15^ giornata di corse all'Ippodromo Snai La Maura con il premio Ouragon in evidenza

facebook twitter pinterest
Ippica domenica la 15^ giornata di corse all'Ippodromo Snai La Maura con il premio Ouragon in evidenza

ROMA - La domenica “speciale” all’Ippodromo Snai La Maura Trotto di Milano prevede come sempre la riunione di corse a partire dalle ore 14:05, ma prima le attività ludiche gratuite per le famiglie e i bambini che la passata domenica, in occasione del Locatelli, ha riscosso molto successo. In pista, invece, non c’è da scherzare. Sono sette le prove della 15^ giornata stagionale con particolare evidenza per il Premio Ouragon come 4^ corsa. Le prove di qualifica dei tre anni e la prova pubblica sono dopo la 5^ e la 6^ corsa. Ma andiamo a vedere com’è strutturata il pomeriggio milanese.

PRIMA CORSA – PREMIO UNICA DONNA

Condizionata per 5 e 6 anni non vincitori di 25.000 euro in carriera al via sui 2250 metri Bondo Jet è il perno della corsa avendo già vinto sulla distanza e forte di una condizione al top come indicano vittorie e piazzamenti in serie. Bel Gnaro Lucy è giunto secondo sulla pista e sulla distanza trottando alla media di 1.15.9 misura che unita al numero ne fa la scontata alternativa. Bailar con Tigo in errore la scorsa settimana la sorpresa.

SECONDA CORSA – PREMIO DAGUET RAPIDE

Condizionata per tre anni non vincitori di 4.000 euro in carriera alle prese sui 2250 metri. Dr Frank Verynice non ha ancora vinto ma ha dimostrato con le due piazze d’onore correndo in 2.01 di avere gamba e mezzi per imporsi. Sulla stessa linea Dali Prav abituata a contesti superiori ed in possesso di rapidità e parziale per essere primattrice. De Niro Bez fino ad ora ha ottenuto poco ma è più di una sorpresa. Dalhia Lud abbassa leggermente il tiro mentre Don King Muttley grazie al secondo posto dell’ultima uscita vale un compenso.

TERZA CORSA – PREMIO RANGONE

Handicap sui 2700 riservato ai quattro anni in cui i vincitori fino a 14.000 euro cercheranno di sfruttare i venti metri di vantaggio dai non vincitori di 32.000 euro. Criss del Nord dopo una lunga suite di vittorie è giunto secondo all’ultima confermando comunque una forma al top che lo pone in evidenza. L’ardente Commander Daniel potrebbe migliorare con l’avvio tra i nastri mentre Caspian Play Font ed il potente Cabalista sono più di una sorpresa. Tra i due penalizzati Corleone Fi nonostante una carta poco appariscente possiede il motore per risalire e forse è il vero rivale di Criss.

QUARTA CORSA – PREMIO OURAGON

Reclamare per tre anni a 15.000 euro sulla distanza dei 1650 metri in cui Dayana Indal sembra il punto di riferimento. La femmina di Rene Legati è alla prima esperienza a reclamare e abbassando notevolmente il tiro può far fronte alla scomoda collocazione. Dama di Corte veloce al via non ha sfigurato all’ultima e ripetendosi ai livelli della piazza d’onore ottenuta proprio sulla pista si fa preferire a Dada Sa reduce da due facili vittorie l’ultima in contesto analogo all’attuale.  Dumas dei Greppi a segno all’ultima potrebbe essere la novità della corsa.

QUINTA CORSA – PREMIO DREAM WITH ME 

Anziani di categoria E alle prese sui 1650 metri. L’ospite Uganeo Jet sembra in grado di recitare ruolo di protagonista nei confronti di Tatanka Cup e Bwt Echo giunti nelle vicinanze all’ultima e in grado grazie alla buona rapidità di competere fino in fondo per il successo. Rue du Bac arroccato in corda è più di una sorpresa.

SESTA CORSA – PREMIO HANGONE

I Gentleman non vincitori di 40 corse in carriera saranno al via con gli anziani a reclamare per 6.000 euro. Nel campo numeroso risulta difficile individuare un chiaro punto di riferimento, tra i tanti indichiamo  Tomorrow Zs visto il numero, guida e forma. La scuderia composta da Byron del Ronco e Vicoletto Breed entrambi con chance paritetiche psembrano un bel binomio e rappresentano le alternative. Tante le sorprese da Athena del Ronco passando per Avanìsinis Jet arrivando ad Art Mail e Udine Cas.

SETTIMA CORSA – PREMIO IACOB DEL RONCO 

Chiusura di giornata all’Ippodromo Snai La Maura di Milano con la corsa riservata ai gentleman al via con i quattro anni a reclamare per 12.000 euro in cui Casettaro sembra un favorito netto. L’allievo di Giuseppe Colantonio allenato da Matteo Restelli ha vinto in canter alla penultima confermandosi al top all’ultima quando nonostante svolgimento impossibile è rimasto in quota fino in fondo. Carisma Av cercherà di sfruttare il numero per rendere duro l’impegno di Casettaro e sembra con Ciruli dei greppi seppur confinato in seconda fila la principale alternativa. Century Breed e Contigo le sorprese.

RED/Agipro

Foto: Dena - Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password